Palermo cane rifiuti (2)

Orrore a Palermo, cane preso a botte e gettato tra i rifiuti. "Aiutateci a salvarlo"

Orrore senza fine a Palermo: un cane è stato dapprima percosso con violenza e poi gettato nella spazzatura in fin di vita. L'animale è stato trovato da alcuni cittadini e portato in clinica: ora lotta tra la vita e la morte

Un altro episodio di una crudeltà inenarrabile arriva da Palermo. Nel capoluogo siciliano, quartiere Cruillas, un cane è stato trovato in un cassonetto dei rifiuti mentre, agonizzante, cercava di salvarsi. In stato quasi comatoso, il povero animale è stato trovato per caso dai residenti della zona, che l'hanno portato il prima possibile in clinica, dove è tuttora ricoverato. Le foto del cane, un meticcio, hanno fatto il giro del web. Tuttonotizie sceglie di non pubblicarle, in linea con la nostra policy in rispetto della sensibilità dei nostri lettori e di qualsiasi essere umano.

Il racconto del ritrovamento dell'animale è stato affidato ai social da Valeria, attivista amante degli animali. La donna scrive sui social: Mi chiama mia mamma con voce tremante, mentre io ero al lavoro. Mia madre non guida, chiede aiuto alle persone del suo palazzo e si attivano per liberare il cane dai tanti altri sacchi buttati sopra. Si corre in clinica, il cane è in agonia con emorragia cerebrale, stato comatoso, ha dei buchi in testa". Si ipotizza che addirittura chiunque l'ha ridotto così possa avergli sparato dei colpi di pistola contro.

Come sta il cane

Il cane è stato ricoverato presso la clinica Primavera di Palermo. "Chiedo a tutti di pregare e aiutare questo cane che abbiamo chiamato Honey", l'appello di Valeria. Che fa sapere di una raccolta fondi creata per sostenere le spese sanitarie necessarie a salvare la vita del povero animale. In tantissimi si sono attivati per una piccola donazione, e in poche ore è stato ampiamente superata la cifra che la raccolta fondi mirava a raggiungere, ovvero 2500 euro. Grazie alle donazioni, si è arrivati già oltre i 3300 euro

Palermo cane rifiuti (1)

Qualche ora fa, l'ultimo aggiornamento sulle condizioni di salute di Honey: ha superato la notte, e i medici che lo hanno in cura hanno fermato le emorragie celebrali. Il cane resta in condizioni disperate, ma la speranza di salvarlo non si spegne.

Palermo, cane gettato agonizzante tra i rifiuti: lo scorso gennaio il caso del pitbull dato alle fiamme

L'altro scioccante precedente verificatosi sempre a Palermo è dello scorso gennaio. Un uomo, a quanto pare un senza fissa dimora, aveva legato a un palo e dato alle fiamme Aron, un pitbull che gli teneva compagnia. A nulla sono valsi i soccorsi sopraggiunti: il povero animale è morto poco dopo, tra atroci sofferenze. Il responsabile dell'accaduto fu aggredito dalla folla inferocita: nonostante l'indignazione e il dibattito che quell'episodio sollevò, nulla è cambiato sulla tematica della violenza contro gli animali. Il processo contro il clochard che uccise Aron è stato archiviato, e l'uomo ritenuto incapace di intendere e di volere.

LEGGI ANCHE >>> Fa uno scherzo al Golden Retriever: il cane lo ripaga con la stessa moneta