Sardegna, Giuseppe e Karol scomparsi da troppi giorni. Genitori disperati: "Non sappiamo più cosa pensare"

sardegna giuseppe e karol scomparsi (3)

Sardegna, Giuseppe e Karol scomparso da ormai più di una settimana. Su Canale 5 gli appelli dei genitori dei due ragazzi: "Tornate a casa"

Un vero e proprio mistero quello che aleggia intorno alla scomparsa, in Sardegna, di Karol Canu, 17 anni, e Giuseppe Contini, 15 anni. E la paura, sempre più concreta, che qualcosa di brutto possa essere accaduto ai due minorenni. Sono trascorsi, ormai, più di sette giorni, e dei due adolescenti ancora nessuna traccia. Usciti entrambi di casa senza destare la minima preoccupazione dei genitori, i due si sarebbero incontrati e, poi, svaniti nel nulla.

Ciò che insospettisce e alimenta i più brutti pensieri, è il fatto che i cellulari di entrambi risultano spenti dal giorno della scomparsa. L'ultimo segnale telefonico era arrivato dal telefono di Giuseppe: una cella agganciata dagli inquirenti nei pressi di un istituto scolastico nella periferia di Olbia, nella tarda serata. Stamattina, gli appelli di Antonello, papà di Giuseppe, e Giulia, mamma di Karol, a Mattino Cinque.

Sardegna, Giuseppe e Karol scomparsi da più di una settimana. Gli appelli dei genitori: "Tornate"

Un'amicizia di poche settimane, quella che legherebbe Giuseppe e Karol, scomparsi giovedì scorso. "Mio figlio era uscito per giocare a biliardino e per fare un giro: da quel momento in poi si sono perse le sue tracce", dice Antonello, il papà di Giuseppe, a Mattino Cinque. "Hanno mandato qualche messaggio e fatto qualche chiamata per dire che erano in giro, ma poi i telefoni sono risultati spenti dalle 22:00 in poi. Giuseppe è un ragazzo tranquillo, sereno: era contento perché noi viviamo in un paese in cui c'è un Carnevale molto sentito, che lui ama. Si stava organizzando per poterlo trascorrere con i nonni. Non c'era niente che faceva pensare ad un allontanamento volontario, ipotesi che noi abbiamo già escluso".

Il 17enne è uscito senza portare con sé né il caricabatterie dello smartphone, né un ricambio di indumenti, e nemmeno uno zaino. Protezione Civile e i Vigili del Fuoco non sono ancora stati autorizzati alla massiccia ricerca dei due ragazzi, e questo è perché la denuncia iniziale è quella di allontanamento volontario di minore. "Ma dopo otto giorni, non sappiamo nulla di loro e quindi le stiamo veramente pensando tutte...", conclude Antonello.

giuseppe e karol scomparsi (2)
Antonello e Giulia, genitori rispettivamente di Giuseppe e Karol


"Quando è uscito di casa era tranquillo: ha ricevuto una telefonata, mi ha chiesto se poteva uscire. Gli ho detto di tornare alle 8:30. Alle 8:45 ho provato a chiamarlo, ma il suo cellulare era già spento. Non sapere dov'è il proprio figlio è una cosa che ti manda fuori di testa, anche perché Karol ha bisogno di cure. Sono disperata. Se ci stai ascoltando, Karol, torna a casa. C'è tua sorella che non dorme più. Ti stiamo aspettando: ci manchi tantissimo", ha detto invece Giulia, la mamma di Karol, ai microfoni della trasmissione Mediaset.

LEGGI ANCHE >>> Anastasia Ronchi scomparsa da 9 giorni. La mamma: "Deve prendere le sue medicine, aiutateci"