roma autobus si smonta

Roma, è successo davvero: autobus si 'smonta' durante il tragitto. La reazione dei passeggeri è comica

Roma, si stacca un pannello dall'autobus durante il tragitto: la segnalazione assurda arriva da Instagram, e nei commenti gli utenti si scatenano a colpi di amare battute

Come sta messo il servizio di trasporto pubblico a Roma? Maluccio, a giudicare dalle notizie che tutti i giorni arrivano dalla Capitale. Gli sforzi delle amministrazioni che si sono succedute al Campidoglio sono indubbi, eppure i romani ancora non possono dirsi soddisfatti del servizio offerto ai migliaia di passeggeri che ogni giorno usufruiscono di metropolitana, tram e bus per spostarsi da un punto all'altro della bella città eterna.
Eternamente inefficiente, che offre spunti di condanna e denuncia, ma anche tante risate. Almeno, per chi è capace di ironizzare e riderci su. Perché davanti a certe situazioni, resta forse l'unica cosa da fare.

Roma, cede un pannello del bus in corsa: passeggeri non credono ai loro occhi

'Welcome to Favelas' segnala, tramite un video inviato da un cittadino di Roma, una situazione che ha dell'incredibile. Uno dei pannelli di un autobus in corsa (linea 047), che cade sul pavimento del mezzo mentre questo è in corsa.
Con, forse, una sola vite che ancora lo teneva agganciato, il pezzo di metallo, dopo aver tanto lottato contro il vento per restare agganciato al tettuccio, si arrende, infine, e rovina al suolo, tra l'incredulità dei passeggeri. Qualcuno riprende il momento del disastroso crollo, e le esclamazioni degli utenti che non possono credere ai propri occhi. "No vabbè!", grida una giovane.

roma autobus
Il post di 'Welcome to Favelas'. Fonte Instagram

La cosa più comica è, però, la reazione degli altri passeggeri: nessuno si sconvolge più di tanto, e tre uomini a pochi centimetri dal cedimento non fanno una piega.
Atteggiamento che la dice lunga sulla rassegnazione degli utenti, che non si stupiscono, ormai, più di niente. D'altronde, quante volte i romani hanno viaggiato a bordo di autobus dal cui tettuccio cadeva la pioggia, costretti a starsene seduti a bordo con l'ombrello aperto?

I commenti degli utenti sono da leggere: la pungente ironia dei romani 

Come sempre, i commenti degli utenti sotto al post sono bellissimi, e vale la pena di citarli per l'ironia che trasudano. E perché ci aiutano a sdrammatizzare: rivisitando il titolo di un bellissimo film di Massimo Troisi, "Non ci resta che... ridere".
"Sono gli autobus nuovi modello cabrio", scrive Roberto. "Con la prossima uscita: le viti di fissaggio", commenta Ale. "Alla fine, un po’ di venticello è piacevole con questo caldo!", ironizza Davide. "A Roma stanno avanti, con gli autobus cabriolet".

"E poi vogliono portare i biglietti a 2 euro", obietta un'utente, ironizzando sul fatto che i biglietti dei trasporti pubblici siano in aumento, mentre il servizio offerto, come è evidente, lascia parecchio a desiderare.
Arriva poi il commento 'tecnico': "Ha attivato il DRS", scrive Alessandro. Per capire la battuta, urge la spiegazione: la sigla 'DRS' sta per Drag Reduction System, ed è un dispositivo usato in Formula 1 usato per ridurre la resistenza aerodinamica delle vetture nei rettilinei al fine di favorire i sorpassi.

"In India stanno messi meglio", chiosa, infine, l'utente che non ha nessuna voglia di fare dell'ironia. Come dargli torto?

LEGGI ANCHE >>> Roma, parcheggia male l'auto e qualcuno si vendica con questo bigliettino sul parabrezza: "Rieccoti qui..."