mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeEconomiaPersonale ATA, sono previste la tredicesima e la quattordicesima? Ecco cosa dice...

Personale ATA, sono previste la tredicesima e la quattordicesima? Ecco cosa dice la Legge

Il Contratto del Personale ATA del 2022 prevede il versamento della tredicesima e della quattordicesima mensilità per questa tipologia di lavoratori? Scopriamolo insieme

Per Personale ATA si intende il personale amministrativo, oppure tecnico o ausiliario che lavora nelle scuole. Per "scuole", si intendono sia quelle primarie che secondarie, ma anche le istituzioni educative e degli istituti e scuole speciali statali. Secondo la definizione ufficiale del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, i lavoratori del personale ATA svolgono funzioni amministrative, contabili, gestionali, strumentali, operative e di sorveglianza collegate all'attività delle istituzioni scolastiche. Esistono diversi tipi di categorie all'interno di questa maxi-categoria: tra queste, si citano l'assistente amministrativo e il Direttore dei servizi generali e amministrativi. C'è, inoltre, il collaboratore scolastico addetto all'azienda agraria, che presta servizio solo negli istituti agrari.

Per essere assunto come membro del Personale ATA bisogna partecipare a dei concorsi particolari, che permettono di entrare nelle graduatorie. Non è necessario svolgere prove d'esame, ma l'attribuzione dei punteggi dipende dai titoli e dalle esperienze lavorative maturate. Chi viene assunto come membro del Personale, firma un contratto che prevede regole specifiche. Scopriamo in cosa consiste questo Contratto e cosa prevede.

Personale ATA: il contratto prevede una tredicesima e una quattordicesima?

Il Contratto Collettivo Nazionale al quale afferisce il Personale ATA è denominato Contratto Scuola. In particolare, è il Capo Quinto a disciplinare la professione. Leggendo gli articoli del Capo Quinto, si possono avere tutte le informazioni sull'orario di lavoro, sui vari tipi di rapporti di lavoro, sulla classificazione professionale del personale etc. Inoltre, nel contratto è determinato se per tali figure professionali è prevista la tredicesima e la quattordicesima mensilità. La tredicesima mensilità, quando prevista, viene erogata nel mese di dicembre. La quattordicesima mensilità, invece, dovrebbe essere erogata nel mese di luglio.

Come riportato anche da BusinessOnline.it, il personale ATA ha a disposizione la tredicesima mensilità. Questa è corrisposta per intero a chi ha prestato servizio dal primo gennaio e per tutto l'anno. In caso contrario, è ridotta a seconda dei mesi in cui si è prestato servizio. Ogni mese vale un dodicesimo, quindi chi ha prestato servizio per 6 mesi, ad esempio, avrà diritto a una tredicesima del valore di sei dodicesimi dello stipendio normale. E per quanto riguarda la quattordicesima mensilità? Quest'ultima non è prevista dal Contratto ATA 2022: per tale motivo, non ci sarà un pagamento aggiuntivo nel mese di luglio.

LEGGI ANCHE>>>Scuola, cambiano gli orari per colpa del caro energia? Risponde il ministro dell'Istruzione Bianchi