martedì, Agosto 9, 2022
HomeCuriositàMichelle Hunziker parla per la prima volta della setta di Maga Clelia:...

Michelle Hunziker parla per la prima volta della setta di Maga Clelia: "Cosa mi costringevano a fare"

Michelle Hunziker riesce a parlare finalmente della setta di Maga Clelia. La conduttrice svela che cosa era costretta a fare.

Non è mai stato facile per Michelle Hunziker ritornare a parlare della setta della Maga Clelia. Nel 2017, per la prima volta, è riuscita a raccontare ciò che le è accaduto tanti anni fa. La Hunziker si è trovata in questo incubo per ben cinque lunghissimi anni. Non dobbiamo meravigliarci se definisce quel periodo come uno dei più bui della sua vita visto che, così come ha raccontato Michelle, era costretta a fare cose terrificanti. Artefice di tutto la Maga Clelia. Il suo vero nome è Giulia Barghella, leader della setta "i guerrieri della luce" e soprattutto "burattinaia" di tantissime menti fragili. Ecco come si è ritrovata Michelle nella setta e cosa l'hanno costretta a fare.

Il periodo più buio della vita di Michelle Hunziker

Michelle ha raccontato che aveva poco più di 20 anni quando improvvisamente ha cominciato a perdere i capelli. La donna aveva scoperto di soffrire di alopecia e il suo manager Franchino le ha presentato una donna che le fece una pranoterapia. È stato in quel momento che Michelle è stata adescata dalla Maga Clelia che aveva convinto la conduttrice a restare nella setta, se ne fosse uscita, per lei erano previste malattia e morte. Proprio per questa immensa paura che Michelle ha fatto di tutto per cercare di restare nella setta. Le regole erano ben precise e le ha anche raccontate.

Ad influire più di ogni altra regola è stata quella che ha previsto che la donna si allontanasse dalle persone care. Non solo ha dovuto dire addio a sua madre ma la Maga l'ha convinta che Eros Ramazzotti, che Michelle amava tantissimo, fosse una persona negativa da allontanare. Il padre di sua figlia Aurora, mentre Michelle continuava a far parte di questa setta, stava procedendo per vie legali non solo per ottenere la separazione ma anche e soprattutto ottenere l'affido della bambina. La paura di perdere Aurora ha fatto scattare qualcosa a Michelle che è come se si fosse svegliata da quello stato di trance. Ha sempre confessato che non ha mai fatto capire alla piccola Aurora cosa le stava accadendo. La ragazza è infatti venuta a conoscenza di ciò che è accaduto solo quando la mamma, dopo ben dodici anni è riuscita a parlare di questo periodo della sua vita nel suo libro. Aurora, racconta Michelle, quando ha letto il libro cadeva dalle nuvole. Mai si sarebbe aspettata che in realtà la mamma in quegli anni stava vivendo un incubo.

LEGGI ANCHE:Giovanni Angiolini, prima di Michelle Hunziker stava proprio con lei! È famosissima