annuncio di lavoro

Ostia, annuncio di lavoro per segretaria: "Quanto ti paghiamo al mese", lo stipendio è una vergogna

Ostia, ufficio alla ricerca di una segretaria part-time: “Quanto offriamo dopo un mese di prova”. L'annuncio di lavoro segnalatoci da una nostra lettrice

Tuttonotizie riceve quotidianamente segnalazioni relative ad offerte ed annunci di lavoro che definire discutibili sarebbe poco. E il motivo risiede nella proposta lavorativa che molto spesso viene fatta, a cui corrisponde un compenso che quasi sempre rasenta lo zero. L’ultima segnalazione l’abbiamo ricevuta da Silvia, una nostra lettrice che ci scrive dal Lazio. Alla ricerca di un lavoro come segretaria, Silvia si è imbattuta in un annuncio pubblicato da un non ben precisato studio su un sito. Dopo aver risposto alla candidatura, le è arrivato via mail il dettaglio della proposta che lei ha poi deciso di non accettare. Il motivo? Come c’è da aspettarsi, uno stipendio inaccettabilmente basso.

annuncio di lavoro

Ostia, l'annuncio di lavoro segnalato da una nostra lettrice: "400 euro al mese: ho rifiutato"

La mail che le arriva recita: “Siamo in cerca di una segretaria part-time dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 presso la nostra sede di Ostia. Il lavoro consiste nella gestione degli appuntamenti (usando Google Calendar), l’utilizzo del pc (Word/Excel/mail e internet), la cura dell'archivio, sia quello cartaceo che quello online, l’organizzazione dei meeting e delle riunioni della responsabile”. Insomma, una bella sfilza di mansioni richieste alla candidata, a cui va fatta anche una precisazione: “E’ indispensabile la predisposizione a lavorare con il pubblico”.

Tutto questo, per uno stipendio di “euro 400”. Non solo: “Il primo periodo sarà di prova”. Tradotto: non pagato. Salvo poi promettere una “regolarizzazione successiva”.
Ho scelto di non rispondere perché si tratta sicuramente di un’azienda poco seria: ho capito che parliamo di un part-time, ma offrire a stento 5 euro all’ora mi sembra davvero un comportamento poco edificante, segnale di una sicura mancanza di serietà. Purtroppo, però", conclude la nostra lettrice, "di annunci così ne avrò letti migliaia".

Le vostre segnalazioni

Perché scegliamo di pubblicare le vostre segnalazioni sul mondo del lavoro? Per dare voce al paese reale che lavora e cerca lavoro, e che si scontra ogni giorno con un mondo difficilissimo, fatto non solo di competizione, ma, spesso, anche di slealtà. Intendiamo, così, portare avanti un dibattito, e stimolare a una riflessione sulla tematica, che porti a un domani in cui il lavoratore e la lavoratrice vengano trattati con dignità e rispetto. Perché, se è vero che il lavoro nobilita l'uomo, annunci come quello di cui sopra, di nobile ci sembra proprio che non abbiano niente.

INVIA LA TUA SEGNALAZIONE A posta@tuttonotizie.eu

LEGGI ANCHE >>> "Ho 26 anni, una laurea e un master ma lavoro come magazziniere: piango ogni sera"