l'Acchiappalenti

Flop Rai 1: L'Acchiappatalenti non piace agli italiani, che preferiscono Terra Amara. I numeri impietosi di Milly Carlucci

Rai 1, L'Acchiappatalenti non interessa: gli italiani preferiscono Mediaset: perché

Dispiace per Milly Carlucci, ma il suo ultimo programma televisivo, L'Acchiappatalenti, non sta piacendo per niente agli italiani. Che ieri sera, venerdì 31 maggio, si sono riversati in massa su Canale 5, preferendo la soap opera turca Terra Amara allo pseudo talent show targato Rai 1. I numeri degli ascolti tv di ieri parlano chiaro: il format che viale Mazzini ha inventato e consegnato nelle mani di Carlucci, non interessa.

Dando uno sguardo ai dati Auditel di questa mattina, infatti, emerge che L'Acchiappatalenti è stato seguito solo da 2 milioni e 100mila persone. Arrivando alla percentuale mediocre di share del 14%. Numeri non buoni, se paragonati a quelli raggiunti invece da Mediaset. Su Canale 5, infatti, una delle ultime puntate di Terra Amara, soap opera turca che ha rappresentato un vero e proprio caso televisivo del palinsesto di quest'anno, è stato seguito da molte più persone. Le avventure di Zuleya e compagnia, hanno interessato, infatti, ben tre milioni di persone. Regalando alla rete ammiraglia dell'azienda berlusconiana un buonissimo 17,5% di share. Numeri che condannano, purtroppo, lo show di Milly Carlucci, e abbiamo individuato anche alcuni perché di questo flop.

l'Acchiappalenti

L'Acchiappatalenti non convince: perché gli italiani preferiscono Mediaset

La prima motivazione è data dal fatto che, per quanto Milly Carlucci sia senza ombra di dubbio una delle conduttrici migliori di Rai 1, volto più che affermato del piccolo schermo, ormai il suo modo di fare televisione comincia a stancare. Una conduzione classica, in qualche modo ormai vecchia, che annoia, piuttosto che interessare, il pubblico da casa. Ma il perché dello scarso interesse da parte dei telespettatori italiani verso questo programma risiede anche nella confusione insita in questo format tv.

In cui cinque personaggi famosi sono a caccia di talenti (da qui il nome del programma), e a loro spetta il compito di scegliere un artista su cui puntare, talento che devono cogliere all'inizio delle esibizione. Ma, al contempo, ci sono anche tre giurati, anche loro scelti tra i volti noti del mondo dello spettacolo, chiamati a giudicare le performance dei 12 che si esibiscono. Troppo carico come format, popolato, tra l'altro, da ospiti triti e ritriti come Mara Maionchi, Teo Mammucari e Francesco Paolantoni

LEGGI ANCHE >>> Ascolti tv ieri, 28 maggio: Pretty Woman contro Il Volo, chi vince senza sorprese