Compra le zeppole di San Giuseppe in offerta al supermercato ma le paga di più: la spiegazione della cassiera è assurda

Compra le zeppole di San Giuseppe in offerta al supermercato ma le paga di più: la spiegazione della cassiera è assurda

La cliente di un supermercato ha denunciato la disavventura con le zeppole di San Giuseppe: perché non ha pagato il prezzo in offerta.

Il 19 marzo in Italia è stata una doppia giornata di festa. Si è celebrato non solo San Giuseppe, ma anche tutti i papà. E non è affatto una casualità. Infatti, Giuseppe, secondo la tradizione cattolica, è il padre di Gesù ed è morto proprio il 19 marzo. E' questo il motivo per il quale nei paesi cattolici come Italia e Spagna la festa del papà coincide con le celebrazioni di San Giuseppe.

In ogni caso, durante questa giornata di festa la fanno da padrone i dolci. E, in particolare le zeppole di San Giuseppe. Questo dolce tipico farcito di crema pasticciera e amarene è un grande classico che proprio non può mancare il 19 marzo. Per questo motivo, Deborah, la protagonista di questa storia, durante la spesa al supermercato, ha notato delle zeppole di San Giuseppe in offerta e ha voluto acquistarle. Tuttavia, quando ha controllato lo scontrino, ha fatto una spiacevole sorpresa.

Zeppole di San Giuseppe: la disavventura al supermercato

Deborah ha raccontato la sua disavventura sui social network ed è convinta che il supermercato in questione, di cui non possiamo fare il nome per questioni di privacy, volesse fregarla. L'attenzione della cliente del supermercato è stata attirata da un'offerta apparentemente molto conveniente. 2 zeppole confezionate ad appena 1,99 euro. Deborah, quindi, le ha messe nel carrello e ha proseguito la sua spesa. Quando arriva alla cassa e paga, si accorge che il conto è troppo alto. Così, controlla lo scontrino e scopre di aver pagato quelle due zeppole 8 euro. Deborah non crede ai suoi occhi e, visto che si trova ancora nel supermercato, decide di chiedere spiegazioni alla cassiera.

"Lo sconto vale solo per una singola zeppola", è l'assurda risposta della commessa del supermercato. Deborah, però, le fa notare che non è possibile acquistare una sola zeppola in quanto le confezioni sono sigillate. Quindi, ha chiesto i soldi indietro e se n'è andata dal supermercato. "Chi compra due paste a 8 euro al supermercato?", ha chiesto Deborah sconcertata. Il prezzo, in effetti, sembra un tantino esagerato. Per fortuna, Deborah si è accorta del prezzo eccessivo quando era ancora nel supermercato e ha potuto ottenere il rimborso senza problemi. Tuttavia, resta il dubbio che il supermercato abbia messo quel cartellino dell'offerta per confondere e trarre in inganno i clienti. Non sarebbe la prima volta che succede una cosa del genere. E tu, hai mai vissuto un'esperienza del genere al supermercato? Credi che Deborah sia stata ingannata oppure no? Raccontaci la tua esperienza a posta@tuttonotizie.eu.

Compra le zeppole di San Giuseppe in offerta al supermercato ma le paga di più: la spiegazione della cassiera è assurda
Lo sfogo di Deborah sui social network

LEGGI ANCHE: Compra una confezione di pinoli da 1 euro al supermercato ma sull'etichetta nota uno strano dettaglio