La Sardegna esulta: Karol e Giuseppe ritrovati sani e salvi. Perché si nascondevano, le ipotesi

sardegna karol giuseppe (2)

Sardegna, Olbia: ritrovati Karol e Giuseppe dopo oltre una settimana di scomparsa. I due ragazzi stanno bene, si indaga per scoprire cosa li ha trattenuti lontano da casa

La Sardegna tira un sospiro di sollievo: Karol Canu e Giuseppe Contini, 15 e 17 anni, sono stati ritrovati. Ve ne avevamo dato notizia proprio in questi giorni: una sparizione che ha terrorizzato le rispettive famiglie. Un giallo arrivato ad occupare tutti i giornali e a far parlare di sé in tutte le trasmissioni di inchiesta giornalistica d'Italia. E un finale che oggi arriva come uno squarcio di luce tra mille nuvole nere. I due ragazzi stanno bene: sono stati ritrovati in buone condizioni di salute dopo un'assenza da casa durata praticamente dieci giorni.

A quanto si apprende, gli inquirenti sarebbero riusciti a rintracciarli pedinando alcuni dei loro amici, incaricati di portare ai due ragazzi acqua e cibo. Una notizia che, se confermata, parlerebbe quindi di una complicità portata avanti da un gruppo di amici, a conoscenza di qualche scomodo segreto.
A dare la notizia del ritrovamento di Karol e Giuseppe, la pagina X di Chi l'ha visto?: la trasmissione di Rai 3 condotta dalla giornalista Federica Sciarelli, si era unita, nei giorni scorsi, agli appelli dei familiari dei due adolescenti. Un lieto fine per nulla scontato.

sardegna karol giuseppe

Sardegna, Karol e Giuseppe ritrovati: stanno bene. Le ipotesi degli inquirenti: perché si nascondevano

Bisognerà ora chiarire il perché di quello che si è trattato a tutti gli effetti (e per fortuna) di allontanamento volontario. Giuseppe, a quanto si apprende dalle primissime informazioni trapelate sul caso, avrebbe confessato a un conoscente di aver combinato "un casino". Una situazione che al ragazzo sarà parso tanto problematica da portarlo a scappare di casa, nascondendosi in rifugi di fortuna insieme all'amico. Gli inquirenti non escludono alcuna pista: i due potrebbero essere rimasti coinvolti, loro malgrado, in qualche affare più grande di loro. Forse, spaventati di subire ripercussioni, avrebbero preso la decisione di sparire, per un po'.

Ma la loro scomparsa ha destato tanto di quel clamore, con i genitori dei due intervistati da diverse trasmissioni tv, che Karol e Giuseppe sono diventati tutto, fuorché invisibili. Si tratta, comunque, solo di ipotesi: chiarirà tutto chi indaga, interrogando i due ragazzini, per escludere se siano rimasti davvero coinvolti in qualche malaffare, o se si è trattato solo di una bravata. Sufficiente, però, a terrorizzare le famiglie.

LEGGI ANCHE >>> La piccola Kata scomparsa da quasi 6 mesi: abbandonata un'altra pista di indagine