anima gemella

Anima gemella, boom di consensi per la fiction su Canale 5: perché guardarla

Perché recuperare subito la fiction Anima gemella in onda ieri sera su Canale 5? Boom di elogi social.

Anima gemella narra il perpetuo conflitto tra la logica e l'istinto. Siamo a Torino, scelta non casuale da parte degli sceneggiatori. La città capoluogo del Piemonte è avvolta da un'aura di enigma e misticismo, una reputazione che affonda le radici in una serie di leggende, tradizioni ed eventi storici che contribuiscono a creare l'atmosfera misteriosa che la circonda. La serie è diretta da Francesco Micciché e interpretata da Daniele Liotti e Chiara Mastalli.

La nuova fiction Canale 5 va in onda ogni mercoledì ed è anche disponibile in streaming su Mediaset Infinity. Narra la vicenda di Carlo (Daniele Liotti), un affascinante medico tormentato dalla perdita di sua moglie Adele (Valentina Corti). A distanza di due anni dalla sua scomparsa, Carlo è ancora immerso nel dolore e si tormenta per non essere riuscito a salvarla. Tuttavia, cerca anche di rimettersi in piedi e di costruire una nuova vita con Margherita (Alice Torriani), la migliore amica di Adele, che è stata al suo fianco nei momenti più difficili. Il matrimonio è in programma, ma la vita di Carlo subisce una svolta inattesa quando incrocia il cammino di Nina (Chiara Mastalli): si tratta di una truffatrice che si spaccia per medium.

Anima gemella, la trama della nuova fiction su Canale 5: perché vederla

Durante una seduta spiritica, Nina entra in uno stato di trance e pronuncia delle parole che solo Adele avrebbe potuto conoscere. Questo evento sconvolge Carlo e lo spinge ad avviare un'indagine per scoprire se sia davvero lo spirito di Adele che cerca di comunicare con lui o se ciò fa parte di un piano orchestrato da Nina. Carlo dunque rime in discussione la sua intera esistenza.

La fiction ha ottenuto un buon consenso in termini di share e Auditel e mercoledì prossimo andrà in onda la seconda puntata. Il pubblico che ha commentato sui social le varie scene è rimasto sorpreso da molteplici fattori, in primis lo sviluppo della trama. Mediaset finalmente si è lanciata in qualcosa di nuovo, mai visto prima, ma che allo stesso tempo ricorda un grande classico del grande schermo: Ghost. Una storia che lascia col fiato sospeso, che mette tutto in discussione e che per questo motivo, lascia lo spettatore desideroso di guardare l'appuntamento successivo.

Per questo motivo, per l'ambientazione e per un cast degno di nota, dovreste recuperare il primo episodio nel caso l'aveste perso. Potrebbe essere questa la nuova chiave di volta a Mediaset, dopo fiction che per sfortunati motivi, non hanno attirato loro stesso numero di consensi da parte del pubblico.

LEGGI ANCHE>>>Ascolti Tv, scontro tra fiction all'ultimo spettatore: chi la spunta tra Rai e Mediaset