venerdì, Agosto 19, 2022
HomeNotizie TVCaterina Balivo ricattata dalla Mediaset: “Protagonista di questo programma? Sì, ma ad...

Caterina Balivo ricattata dalla Mediaset: “Protagonista di questo programma? Sì, ma ad una condizione”

La conduttrice campana Caterina Balivo è nota per aver condotto diversi programmi sulla Rai, su TV8 e su La7. Perché non in Mediaset? C'è un motivo importante...

Caterina Balivo si è sempre fatta notare per la sua caparbietà: ha dimostrato negli anni di essere una donna sicura e che non scende a compromessi. Questo è, sicuramente, uno dei segreti del suo successo, oltre al suo innegabile talento. Nata a Napoli il 21 febbraio 1980, ha poi vissuto ed è cresciuta ad Aversa, in provincia di Caserta. Già a 19 anni ha partecipato al celebre concorso di bellezza Miss Italia, dove è arrivata terza. L'anno successivo è arrivato l'esordio in tv, come valletta del programma di Fabrizio Frizzi Scommettiamo che... su Rai 1. Il debutto da conduttrice è arrivato nel 2003, con il programma Bollicine su Stream News.

Da quel momento, Caterina Balivo ha continuato la strada da presentatrice. Prima con Unomattina e Casa Raiuno, poi con un programma praticamente cucito addosso a lei. Parliamo di Festa Italiana, un varietà pomeridiano, in onda su Rai 1 dal 2005 al 2010, che ha riscosso un enorme successo ed è stato anche affiancato alla Lotteria Italia. Nel 2010, la conduttrice è passata a Rai 2, dove ha condotto prima Pomeriggio sul 2 e poi un altro celebre show del pomeriggio, Detto Fatto. Dopo il ritorno sulla rete ammiraglia Rai con Vieni da me e, in seguito, Il Cantante Mascherato, alla conduttrice di Aversa sono stati affidati due programmi su altre reti. Prima Chi vuole sposare mia mamma? su Tv8, in onda dallo scorso 22 giugno, e poi Lingo su La7. Quest'ultima trasmissione arriverà in autunno, nella fascia preserale del canale televisivo della Cairo Communication.

Il secco "no" di Caterina Balivo

Nonostante Caterina Balivo abbia condotto numerosi programmi, nessuno di questi è andato in onda sui canali Mediaset. Non c'è stato mai spazio per le reti dell'azienda di Cologno Monzese, dunque? Non proprio: la conduttrice campana ha, infatti, spiegato che era stata selezionata per partecipare a un varietà molto famoso all'inizio degli anni Duemila. In un'intervista concessa al settimanale F, infatti, ha dichiarato di aver superato il provino per Passaparola. Caterina era pronta a diventare una letterina, come lo sono state anche Ilary Blasi e Alessia Mancini, ma è stata fermata proprio dalla Mediaset. L'azienda le avrebbe concesso di diventare una letterina a patto che lei si fosse sottoposta all'operazione di rimozione di un neo che aveva sul collo. "Risposta? No. Decisione mai rimpianta" ha dichiarato la conduttrice ed ex modella. E, considerato il successo che ha ottenuto anche senza aver partecipato al game show condotto da Gerry Scotti, possiamo dire che la sua scelta è stata più che giusta!

LEGGI ANCHE>>>"Mia sorella non l'ha mai fatto", Caterina Balivo la umilia su Instagram