venerdì, Maggio 20, 2022
HomeSpettacoloMika parla del disturbo mentale di cui è affetto: "Non riesco a...

Mika parla del disturbo mentale di cui è affetto: "Non riesco a farlo"

Mika confessa il disturbo che è stato l'incubo per tutta la sua vita. Il racconto dell'artista è da brividi. 

Conosciamo Mika per i suoi grandissimi successi internazionali che hanno conquistato tutto il pianeta e moltissimi riconoscimenti. In Italia per la precisione il cantante è diventato noto per la sua partecipazione al tavolo dei giudici di X Factor dove è arrivato molti anni fa. Dopo alcune edizioni l'artista ha poi abbandonato il programma fino a quando due anni fa non è ritornato. Mika è mancato moltissimo ai fan del talent che adorano il suo metodo di giudizio, la sua sincerità e la sua schiettezza.

Non è un mistero che il cantante è tra i più esigenti della storia dei giudici di X Factor. Intanto però in Italia il suo successo è legato anche a un one man show su Rai Due di qualche anno fa dove è stato protagonista indiscusso. Il cantante si trova benissimo in Italia ed è abituato a viverci per molti mesi all'anno. Mika parla 7 lingue ed è quindi aiutato anche dalla conoscenza dell'italiano che non appartiene a tutti. Sembra proprio che a settembre lo rivedremo al tavolo dei giudici di X Factor che vedrà il ritorno di Fedez dopo l'assenza di alcuni anni. Mika però ha raccontato la sua storia e il dramma che ha vissuto sin da bambino.

Il dramma di Mika: "Ancora oggi non riesco a..."

Il cantante è famoso per la sua voce e il suo talento smisurato che è espressione più pura della musica Pop. Purtroppo sin da bambino Mika ha sofferto di un disturbo molto particolare che ancora oggi colpisce moltissimi bambini , si tratta della dislessia. Il cantante racconta: "Sono molto dislessico. Non riesco a scrivere con la penna, ma solo con la tastiera. Non riesco a leggere neanche l’orologio. Da piccolo ho cambiato tre volte scuola, prima in Francia poi in Inghilterra, dove sono stato bocciato". 

Dopo una diagnosi decisamente dura riguardo la sua dislessia il cantante ha confessato di aver ritrovato il sorriso grazie alla musica: "Grazie alla musica ho potuto fare qualcosa di buono senza sentirmi stupido." A  soli 11 anni ha cominciato a cantare alla  Royal Opera House di Londra e poi la sua carriera ha spiccato il volo trovando grande successo nel mondo.

Oggi il cantante conosce alla perfezione 7 lingue che gli permettono di girare il mondo. Presto lo rivedremo alle prese con l'italiano? Speriamo di sì, in molti attendono il ritrovo del cantante inglese con l'amatissimo collega e rapper Fedez.

LEGGI ANCHE>>>"Il successo vi ha dato alla testa", i fan contro i 'Me contro te': il prezzo dei biglietti per il tour è fuori da ogni logica

Articoli Recenti