venerdì, Maggio 27, 2022
HomeNotizie TVVi ricordate Sabrina Scampini? Ecco come sta oggi dopo una durissima lotta...

Vi ricordate Sabrina Scampini? Ecco come sta oggi dopo una durissima lotta contro il tumore

Ad oggi Sabrina Scampini, assieme a Francesco Facchinetti e Gibba conduce Zona Bianca, programma firmato Radio 105. Recentemente la conduttrice ha condiviso sul suo profilo Instagram, seguito da oltre 53 mila followers, un simpatico scatto nel quale alle sue spalle appare un cartellone pubblicitario della trasmissione con lei e il figlio di Roby, suo collega, davanti ai microfoni. La donna è nota principalmente in qualità di ex presentatrice di Quarto Grado, tuttavia in precedenza ha lavorato anche a Verissimo, Studio Aperto e Tempi moderni. Più di 10 anni fa è diventata autrice di Pomeriggio Cinque su Videonews mentre dal 2012 è stata al timone, con Alessio Vinci del format contenitore domenicale della stessa rete: Domenica Live. Invece nel 2014, dopo aver smesso di occuparsi di Quarto Grado è sbarcata a Tgcom24 per condurre Correzioni, una rubrica in cui si parla di attualità politica.

A cavallo tra il 2018 e il 2019 è ritornata al programma di Rete 4 che le ha dato notorietà, ma nel ruolo di opinionista. Ad allungare la sua momentanea lontananza dagli schermi, prima di ricominciare quattro anni fa, è stato un brutto problema di salute del quale la donna ha deciso di parlare una volta accertatasi che fosse finito del tutto. La Scampini ha voluto raccontare al pubblico a casa quanto che le era capitato mentre era ospite da opinionista a Quarto Grado. Nel 2018, insomma, ha parlato della propria malattia raccontando che l’anno precedente aveva scoperto di dover combattere contro un tumore. La presentatrice aveva ammesso che negli ultimi tempi molti fan le avevano domandato se avesse problemi legati alla salute. Tante persone infatti avevano notato che la sua meravigliosa e folta coda era divenuta un po' "spennacchiata".

I meno sensibili l’avevano anche presa per i fondelli, non sapendo di che natura fosse il problema che la donna stava affrontando. In ogni caso, dopo la scoperta aveva dovuto subire un'operazione e, in seguito, sottoporsi anche a dei cicli di chemioterapia. Un momento molto drammatico della sua esistenza. La conduttrice aveva evidenziato che era guarita, che stava bene e che era riuscita a farcela perché era intervenuta per tempo, facendo dei controlli di routine, dai quali era emerso qualche dettaglio sospetto. Pertanto, aveva invitato tutti a "prevenire piuttosto che curare", consigliando di fare accertamenti anche se non c'è ereditarietà familiare o predisposizione a una determinata malattia. Aveva ammesso anche che le sue amiche, in seguito alla sua drammatica esperienza, avevano effettuato degli esami. Probabilmente è per questa ragione che ha deciso di parlarne in pubblico, quasi come stesse dando un consiglio a delle conoscenze di vecchia data.

LEGGI ANCHE: "Sta lottando contro un tumore al cervello aggressivo", il dramma di Mika: fan in lacrime

Articoli Recenti