venerdì, Maggio 27, 2022
HomeNotizie TV"Si è spenta nel cuore della notte", il dramma di Sandra Milo:...

"Si è spenta nel cuore della notte", il dramma di Sandra Milo: una perdita enorme

Sandra Milo, per diverso tempo ha tenuto per sé un segreto del quale non è affatto orgogliosa. L'interprete ha confessato il proprio dramma nel corso di un’intervista. Si tratta di un retroscena riguardante una delle tragedie più ingombranti della sua vita. La donna è da sempre ritenuta un’icona del grande schermo nostrano. Classe 1933, attualmente ha 88 anni. Originaria di Tunisi, con sua madre toscana e suo padre siciliano, trascorre i primi anni di vita in una cittadina vicino Pisa. L'ingresso nel mondo dello showbiz avviene nel 1955, nel momento in cui recita nella pellicola Lo scapolo al fianco di Alberto Sordi. Da allora, la sua notorietà non ha mai cessato di aumentare. Con lo scorrere degli anni, la Milo collabora con moltissimi personaggi importanti del tempo. Il punto di svolta che la consacra al successo arriva quando incontra Federico Fellini. Partecipa a due dei film del grande regista, grazie ai quali ottiene il Nastro D’argento in qualità di migliore attrice non protagonista.

Sandra, per un breve momento, decide di lasciare la sua professione per dedicarsi al proprio privato. Successivamente però torna di nuovo nel mondo del piccolo schermo, e partecipa a diversi programmi. Fa da conduttrice, da inviata ma anche da opinionista. Non tutte le volte però la vita è stata rose e fiori per la donna. Tre anni fa ha ammesso di avere avuto alcuni problemi con l'erario. La Milo ha contratto un enorme debito con lo Stato. Ha saldato le tasse da sola, sino a che è riuscita a farlo, ma successivamente si è “venduta” a un uomo per riuscire a completare il pagamento. Tuttavia questo non è il solo dramma che le è capitato. Secondo quanto riportato da liberoquotidiano, l'attrice nasconde un segreto ancora più ingombrante. Nel corso di un’intervista rilasciata per il settimanale Dipiù, l'interprete ha rivissuto un momento davvero tragico della sua esistenza.

Ci riferiamo alla morte della madre, spentasi dopo un lunghissimo dolore. Sandra, per far sì che il male di sua madre potesse finire per sempre, le ha somministrato delle pillole. “Mi ha supplicato di farlo. Ancora oggi mi porto il peso del mio gesto. [..] Mia mamma soffriva tantissimo e i farmaci non la aiutavano. Mi diceva: ‘Non ce la faccio più, ti prego aiutami, fammi morire’. Solo grazie all’immenso amore che provavo per lei ho superato le mie paure in quella notte che rimane scolpita nella mia anima. Le ho dato molte pasticche di un potente sonnifero. Quando se n’è andata ho pianto tanto. Quando la speranza si perde per colpa di una malattia incurabile, la vita diventa solo sofferenza, Dio perdona anche questo”. L'ammissione straziante della Milo è molto forte. Un aneddoto che le ha stravolto inevitabilmente la vita.

LEGGI ANCHE: Christian De Sica, sapevate che è stato “sposato” con una grandissima attrice: la conoscete tutti | Ecco chi è

Articoli Recenti