Lazio Lorenzo Lazzari Elisa

Lazio, la fidanzata 16enne si toglie la vita: Lorenzo muore a sua volta a 22 anni. Duplice tragedia in Ciociaria

Lazio, tragedia ad Alatri: Lorenzo si sarebbe ucciso per non aver retto alla morte della fidanzata 16enne, Elisa. Il giovane trovato a sua volta senza vita 

Una tragedia infinita, che ha spento due giovani vite. Il 22enne Lorenzo Lazzari è stato trovato senza vita ad Alatri. Poco più di due settimane fa, la sua fidanzata si era suicidata. Nulla è ancora certo, ma l’estremo gesto del ragazzo potrebbe essere stata una conseguenza del grande dolore che lo ha travolto, dinanzi al quale non avrebbe retto.
La ragazza aveva invece 16 anni: si chiamava Elisa Stirpe, ed era originaria di Veroli. Elisa lo scorso 4 giugno è stata ritrovata senza vita. 

Le cose sarebbero andate così: Lorenzo, dopo aver accompagnato suo fratello a casa, aveva detto alla famiglia che sarebbe uscito per una passeggiata. Ma poi, una volta solo, si sarebbe recato in un luogo appartato per togliersi la vita. Non vedendo il figlio tornare, i genitori del 22enne si sono allarmati, ed hanno chiesto l'aiuto di conoscenti e amici del ragazzo per ritrovare Lorenzo. Poco dopo, la scoperta più atroce: il corpo senza vita del ragazzo, riverso a terra.

Lazio, Lorenzo si uccide dopo il suicidio della fidanzata Elisa. L'ultimo post su Facebook: "Un giorno ci rincontreremo"

Un duplice lutto che ha sconvolto il comune della Ciociaria, dove le famiglie di Lorenzo e Elisa sono conosciute. Probabilmente nessuno avrebbe mai immaginato che Lorenzo stava pensando a sua volta all’estremo gesto, dopo quello della fidanzata Elisa. Su Facebook il giovane aveva dato sfogo alla sua sofferenza, pubblicando alcuni teneri scatti in compagnia della fidanzata: i due felici, in posa dinanzi al Colosseo. E ancora baci e risate complici: il ritratto della felicità, ora per sempre cancellato.

Lazio Lorenzo Lazzari Elisa 1

In uno dei suoi ultimi post, Lorenzo aveva pubblicato delle frasi d’amore rivolte a Elisa. Immaginando di parlarle per un’ultima volta, il ragazzo aveva scritto: “Buon viaggio amore, per sempre dentro di me. Un giorno ci rincontreremo, e due mozziconi per lo scherzetto che hai fatto te li do, promesso”.

Sulla vicenda indagano le forze dell’ordine: bisognerà stabilire se, in effetti, le due morti sono collegate. Intanto, è il giorno del dolore a Alatri: a pochi giorni dai funerali di Elisa, nel comune laziale saranno celebrati domani quelli di Lorenzo. Le esequie sono previste per la mattina di domani nella chiesa Maria SS del Rosario nella contrada Mole Bisleti.