Matilda Agnesi morta

Lombardia, Matilda muore a 18 anni: incidente sulla moto regalatele per il suo compleanno

Lutto in Lombardia: la 18enne Matilda Agnesi è morta per le ferite riportate in un incidente in moto. Il mezzo a due ruote le era appena stato regalato per il suo compleanno

La aveva tanto desiderata quella moto, Matilda. Nemmeno il tempo di gioire, che quello che era stato il regalo per il suo compleanno, si è trasformato, in un attimo, nel mezzo su cui la sua vita è terminata. E' sotto shock la comunità di Trenzano, in provincia di Brescia, in Lombardia, per l'improvvisa morte di Matilda Agnesi, 18enne deceduta per un incidente stradale. La ragazza stava guidando la motocicletta che aveva ricevuto in dono per il suo compleanno, quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del veicolo, finendo fuori strada.

L'impatto è stato fatale: la ragazza è prima caduta sull'asfalto, per poi finire in un fosso ai margini della strada. Inutili i soccorsi: gli operatori del 118 intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatare la morte della giovane.

Brescia, Matilda Agnesi è morta a 18 anni: fatale l'incidente sulla moto, era stato il suo regalo di compleanno

L'incidente si è verificato nella serata di sabato, 25 maggio. La ragazza si trova a una manciata di metri dalla casa in cui viveva con la famiglia. Matilde stava procedendo lungo la Strada provinciale 20, quando è giunta all'altezza di un incrocio già scenario di incidenti stradali, quello con via Barussa. Forse la scarsa visibilità, un momento di distrazione, o ancora la velocità troppo sostenuta: non si sa ancora che cosa abbia provocato la caduta della 18enne. Lo stabiliranno i rilievi effettuati dalle forze dell'ordine subito dopo il sinistro mortale. La ragazza è precipitata sull'asfalto, e la caduta potrebbe esserle stata fatale. Poi, il volo in un fosso adiacente la strada.

Il cuore di Matilda avrebbe smesso di battere poco dopo la caduta: il tentativo di salvarle la vita da parte dei sanitari accorsi sul posto, si è rivelato, purtroppo, vano. Il corpo della giovane, dopo i primi accertamenti, è stato consegnato alla famiglia per le esequie. L'ultimo saluto alla giovane si svolgerà domani nella chiesa parrocchiale di Trenzano. Oggi è, invece, prevista una veglia funebre: un'occasione per la comunità di Trenzano per stringersi intorno alla famiglia della ragazza, sconvolta dal dolore per una perdita dolorosissima.

LEGGI ANCHE >>> Roma, colpita alla schiena da un proiettile vagante: Caterina non ce l'ha fatta