San Mauro Pascoli

San Mauro Pascoli, martellate e morsi contro la moglie: la donna perde parte di un orecchio

Aggressione brutale a San Mauro Pascoli (Forlì-Cesena): un uomo ha picchiato a martellate la moglie, staccandole parti di un orecchio. La donna è ricoverata in ospedale, per fortuna non in pericolo di vita

Un'aggressione animalesca quella subita da una donna a San Mauro Pascoli, comune in provincia di Forlì-Cesena, Emilia-Romagna. La 40enne è stata malmenata dal marito, che l'ha colpita con un martello per poi avventarsi contro di lei e prenderle a morsi un orecchio, staccandone dei brandelli. La povera vittima è riuscita a sottarsi alla furia del compagno, chiamando aiuto mentre l'uomo si è dato alla fuga. Ricoverata in ospedale, la 40enne non sarebbe in pericolo di vita. Guai giudiziari in arrivo per l'aggressore, che rischia un'accusa per tentato omicidio.

San Mauro Pascoli, marito violento colpisce la moglie a martellate e le stacca una parte dell'orecchio

Stando a una prima ricostruzione, l'episodio si sarebbe consumato la sera del 25 aprile. Forse al culmine di una lite, il marito violento si è scagliato contro la moglie. Dapprima prendendola a schiaffi, calci e pugni, e poi azzannandola all'orecchio con una tale ferocia da staccarle parte del padiglione auricolare di un orecchio. Non soddisfatto, il violento si è poi munito di martello per continuare ad infierire contro la poveretta: l'uomo avrebbe sferrato diversi colpi in direzione della coniuge, ferendola al capo.

Con le ultime forze, la donna è riuscita a scappare via e chiedere l'aiuto dei vicini di casa, già allarmati dalle urla che sentivano provenire dall'appartamento in cui si è consumata la vicenda. Nel mentre, l'aggressore si è dato alla fuga.

I soccorsi: la donna è ricoverata all'ospedale Bufalini 

Allertati dai vicini di casa che hanno soccorso la donna, i sanitari del 118, dopo aver effettuato un primissimo intervento di medicazione sul posto, hanno quindi caricato la paziente in ambulanza per trasportarla all'ospedale Bufalini. Dove la donna è quindi stata ricoverata d'urgenza in codice rosso. Il nosocomio ha quindi allertato i carabinieri, che si sono attivati per la ricerca del marito fuggitivo. L'uomo sarebbe tuttora ricercato: se confermati i fatti, per lui si prefigurano pesanti accuse penali quali tentato omicidio e lesioni aggravate.

Per fortuna la vittima non sarebbe in pericolo di vita. Tuttavia, per recuperare l'orecchio gravemente ferito, la paziente è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico per la ricostruzione delle parti lese.

LEGGI ANCHE >>> Bergamo, ladri in casa: Domenico spara un colpo di pistola. "L'ho fatto per salvare la mia famiglia"