Veneto

Veneto, tragedia in montagna: Monica precipita nel vuoto sotto gli occhi degli amici

Tragedia a Castelfranco Veneto: muore sotto gli occhi atterriti dei compagni, l'esperta sciatrice Monica Reginato

Una terribile tragedia ha sconvolto la comunità di Castelfranco Veneto, comune in provincia di Treviso, Veneto. Nella giornata di ieri è morta tragicamente Monica Reginato, 55enne appassionata di escursioni in montagna. Durante un'uscita con un gruppo di amici sul canalone Comici al Sorapiss, sopra Cortina, la donna è precipitata nel vuoto. Inutili soccorsi quando i vigili del fuoco sono giunti sul posto per Monica già non c'era più niente da fare. La donna faceva parte della scuola Cai Le Torri, ed era una escursionista esperta che da vent'anni teneva lezioni.

La sua più grande passione, quella di scalare le montagne, l'aveva portata negli anni a scalare tante vette, e a viaggiare per tutto il mondo. Era un esperta scialpinista, nonostante ciò nella giornata di ieri, sabato 20 aprile, un passo falso le è costato la vita.

Veneto (1)

Veneto, Monica Reginato muore dopo un volo di 300 metri: la tragedia sotto gli occhi degli amici dell'esperta alpinista

Il dramma si è consumato nel corso di un'escursione di gruppo con degli amici. Quella che doveva essere una giornata di sport e avventura, da dedicare alla passione che accumunava tutti, si è trasformata in una tragedia. A quanto pare, la 55enne aveva rispettato con dovizia tutte le procedure di sicurezza del caso. Aveva con sé l'attrezzatura necessaria, e come ogni volta era stata attenta all'incolumità sua e di tutto il gruppo. Ma, secondo una dinamica ancora da chiarire, qualcosa è andato storto durante l'escursione.

Monica è precipitata per circa 300 metri, sotto gli occhi esterrefatti degli amici che si trovavano con lei. Urla e disperazione, la speranza di vederla riapparire, come per miracolo, da uno degli spuntoni. Ma molto presto la speranza si è tramutata in disperazione: Monica è morta sul colpo, troppo alta la vetta da cui è caduta. Un dramma che fa male e che sconvolge i tanti che la conoscevano e che negli anni avevano avuto modo di condividere con lei questa splendida, quanto pericolosa passione per la montagna. Sconvolta la comunità di Castelfranco Veneto, dove la donna era molto conosciuta perché figlia di una nota famiglia di pellettieri.

LEGGI ANCHE >>> Catania, Antonio muore mentre aggiusta l'ascensore: schiacciato dall'impianto, aveva 31 anni