Cina, va al centro commerciale e paga un particolare servizio con il palmo della mano: "Qui è normale"

Cina, va al centro commerciale e paga un particolare servizio con il palmo della mano: "Qui è normale"

Una tiktoker cinese che svela agli italiani i segreti del suo Paese ha mostrato un video cosa si può pagare con il palmo della mano in un centro commerciale in Cina.

Il progresso tecnologico sta procedendo a passi da gigante, rivoluzionando drasticamente le nostre vite. L'introduzione del pagamento con le carte di credito, nel secolo scorso, rappresentò un'innovazione che ha cambiato radicalmente le nostre abitudini. Oggi, questa modalità di pagamento è diventata normale e non stupisce più come allora. Nel frattempo, anzi, il progresso ha continuato la sua strada e, in questo modo, nuove strabilianti modalità di pagamento sono state inventate.

In Cina, un Paese all'avanguardia da un punto di vista tecnologico, per esempio, è possibile pagare con il palmo della mano. Sì, avete capito bene. La tiktoker @lizsupermais, in un video diventato virale sui social, ha dimostrato come in un centro commerciale cinese riesce a pagare un servizio direttamente con il palmo della mano.

Cina, va al centro commerciale e paga un particolare servizio con il palmo della mano: "Qui è normale"
L'influencer avvicina il palmo della mano al sensore per pagare il servizio

Centro commerciale in Cina: influencer paga con il palmo della mano

Il video in questione è diventato letteralmente virale sul web e in soli 3 giorni ha raggiunto oltre 1,5 milioni di visualizzazioni su Instagram. La ragazza cinese, nel filmato, passeggia per un centro commerciale e, a un certo punto, si accorge che il suo cellulare è scarico. Quindi, si avvicina a una macchinetta dalla quale è possibile noleggiare delle power bank. A questo punto, avvicina il palmo della mano vicino a un sensore, la lucetta diventa verde e la ragazza può prendere il power bank. "Quando il telefono è carico puoi restituire la power bank in qualsiasi altra macchinetta che trovi in giro", spiega la ragazza. Anche il prezzo di questo servizio è ottimo: per un'ora di ricarica il costo pagato è stato di appena 50 centesimi. Ovviamente, bisogna considerare che il costo della vita è più basso che in Italia.

Ma la cosa che stupisce più di tutte è la modalità di pagamento. Probabilmente, il sensore riesce a scannerizzare l'impronta digitale della ragazza che è collegata al suo conto bancario e, in questo modo, il pagamento avviene in automatico. Questa modalità di pagamento innovativa ha lasciato alcuni utenti del web perplessi. "Il fatto che col palmo della mano si connettono ai vostri dati bancari, non vi spaventa?", ha chiesto un utente sbigottito. "Mi spaventa di più nel 2024 dover girare ancora con dei pezzi di carta e di metallo per scambiarli con beni/servizi", ha risposto un altro. Insomma, ci sono persone più aperte a queste innovazioni e persone più conservatrici. E tu, da che parte stai?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Liz Liang (@lizsupermais)

LEGGI ANCHE: Veneto, 60enne va al supermercato e paga con la mano: la reazione della cassiera è inaspettata