Stati Uniti mozzarella americana - 1

Stati Uniti, influencer italiano assaggia la mozzarella americana: "Di che cosa sa"

L'influencer italiano Piero Armenti assaggia la mozzarella americana: voto? 8. Ma il sapore non è proprio quello della bufala campana

Una cosa che incuriosisce davvero chiunque è tutto quel che riguarda gli usi e costumi dei paesi esteri, con particolare riferimento alla gastronomia. Che cosa mangiano in quella città, come cucinano quella pietanza, a che ora cenano e come si riuniscono intorno al tavolo? Tutte domande che hanno a che fare con l’attività primaria - riproduzione a parte: nutrirsi. Ed è affascinante il modo in cui ogni cultura si differenzia dall’altra. In Cina e in India usano consumare i pasti seduti sul pavimento, in Turchia la colazione somiglia più a un brunch, in Francia il croissant è sacro, mentre in Italia la giornata non comincia senza caffè espresso e brioche, e la pasta è la regina della tavola. La bellezza della diversità, la ricchezza di ciascun paese, in un’ottica di orizzonti sconfinati, in cui non c’è spazio per pregiudizi e preconcetti. Il giusto atteggiamento per esplorare il mondo, ed apprendere le mille curiosità che ogni cultura ha da offrire. 

Una premessa per introdurre quella che è un po’ lo scopo di influencer come Piero Armenti, fondatore de Il mio viaggio a New York: far conoscere agli italiani tutte le curiosità legate alle usanze negli Stati Uniti. Uno dei content creator più popolari del web, questo ragazzo, originario del Salernitano, diffonde, con un tono irriverente e un modo di fare simpaticissimo, usi e costumi in particolare della Grande Mela. La città in cui vive ormai da anni, in cui ha messo in piedi un fruttuoso business. Oggi, dai suoi canali social, Piero Armenti assaggia scherzosamente per la sua community di seguaci, la mozzarella americana.

Stati Uniti mozzarella americana - 1

Stati Uniti, l’influencer italiano Piero Armenti assaggia la mozzarella americana: “Non so cosa sia, ma è buona”

Armenti comincia il suo video direttamente dall’interno di un supermercato newyorkese. Nel banco salumi, afferra una confezione di mozzarella americana: dimenticatevi quella italiana, non solo per il sapore. La forma anche è del tutto differente: quella che vendono negli States assomiglia di più a uno snack, come dice lo stesso influencer italiano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Piero Armenti (@pieroarmenti)

E’ molto facile da aprire: nasce, secondo me, come snack. Se ti viene voglia di mozzarella e non puoi andarla a comprare al caseificio, vai al supermercato e acquisti questa”. A questo punto Armenti la assaggia, ed emette subito anche un verdetto: “Ragazzi, voto: 8. Non so cosa sia, ma è buono. Se sa di mozzarella? Abbastanza. Forse non troppo, però è buono”.


LEGGI ANCHE >>> 
Stati Uniti: influencer mangia la pizza, ma un oggetto nel cartone attira l'attenzione dei follower. "Le strane usanze degli americani"