Lavorare in Spagna, esperto rivela: "Grande novità sullo stipendio per chi si trasferisce nel 2024"

Lavorare in Spagna, esperto rivela: "Grande novità sullo stipendio per chi si trasferisce nel 2024"

Un esperto di Spagna ha rivelato come cambia lo stipendio dei lavoratori nel 2024: una grande novità per gli italiani che vogliono trasferirsi.

La Spagna è un Paese che attira ogni anno migliaia di cittadini italiani alla ricerca di opportunità lavorative. Nostri concittadini si trasferiscono a vivere e lavorare nelle grandi città spagnole come Madrid, Barcellona, Siviglia e Valencia. La Spagna offre tante opportunità diverse a chi è in cerca di lavoro e, a volte, riesce a offrire un futuro più stabile e dignitoso a giovani che, invece, in Italia avrebbero molte difficoltà.

La situazione del mondo del lavoro in Italia, infatti, non è delle più rosee. Sebbene la disoccupazione generale sia in calo, quella giovanile continua a rimanere su livelli preoccupanti, soprattutto al Sud Italia. Come abbiamo testimoniato più volte sulle pagine del nostro sito di informazione, in Italia le condizioni lavorative e gli stipendi offerti ai giovani sono, a volte, inadeguati e rasentano lo sfruttamento. Per questi motivi, molti giovani decidono di trasferirsi all'estero e, come abbiamo spiegato, la Spagna è una delle mete che alcuni italiani prendono in considerazione. Forse, questo novità del 2024 spiegata da Stefano Piergiovanni, l'autore di viviall'estero.com spingerà ancora più giovani italiani a trasferirsi in Spagna.

Lavorare in Spagna, esperto rivela: "Grande novità sullo stipendio per chi si trasferisce nel 2024"
Stefano Piergiovanni illustra le novità sullo stipendio in Spagna per il 2024

Lavorare in Spagna, cosa cambia sullo stipendio nel 2024

"Ho un'ottima notizia per chi lavora e per chi vuole trovare lavoro qui in Spagna nel 2024 e parliamo di soldi e sarebbe anche ora che l'Italia prendesse esempio dalla Spagna almeno per queste cose", spiega Stefano. Ma qual è questa importante novità? L'aumento del salario minimo. "Infatti, il governo spagnolo ha deciso che dal 2024 sarà il 5% in più rispetto al 2023", rivela Stefano. Cosa significa questo aumento in termini numerici? Molto semplicemente, qualsiasi tipo di lavoratore in Spagna non potrà guadagnare meno di 1.134 euro al mese netti. 

"Ovviamente, questo minimo si riferisce al contratto di lavoro base, poi più mansioni e responsabilità avrete e più lo stipendio dovrà crescere", aggiunge l'esperto. Certamente, però, nessuno potrà guadagnare meno del salario minimo stabilito per legge. Stefano, inoltre, spiega che il salario minimo in Spagna è aumentato del 54% in appena 6 anni. Questo vuol dire che, per legge, nel 2018 un lavoratore poteva guadagnare non meno di circa 550 euro al mese. "Questo è uno dei motivi per cui quando ancora sento qualcuno che ancora dice che gli stipendi in Italia sono più alti di quelli in Spagna gli dico che non è aggiornato", continua Stefano. Insomma, questa è davvero un'ottima notizia per gli italiani che hanno intenzione di trasferirsi a vivere in Spagna. E tu, lo sapevi che in Spagna è in vigore il salario minimo garantito? Credi che sia il caso che lo adotti anche l'Italia oppure no?

@viviallestero.com

In Italia il minimo salariale è ancora solo un lontano miraggio, mentre qui in Spagna è stato aumentato ulteriormente del 5%. Dico ulteriormente perché dal 2018 il minimo salariale è aumentato del 54%. Quindi in Spagna nessuna persona che lavora full time può avere uno stipendio inferiore ai 1.134€ netti. Questo discorso vale per tutti i settori lavorativi. Se quindi la persona che guadagna di meno, prende 1.134€, tutti gli altri prendono di più. #vivereinspagna #italianiinspagna #minimosalariare #stipendio #viverebene #notiziebelle

♬ A guitar with a Spanish-style passion(1254380) - Shohei Yamaki

LEGGI ANCHE: Giappone, italiano assaggia il ramen istantaneo del distributore a lavoro: "Quanto costa e che sapore ha"