Lazio, borgo del respiro immerso nella natura: panorama sospeso tra cielo e montagne

Lazio

Il borgo del respiro in Lazio lascia senza parole i viaggiatori: ecco dove si trova questo piccolo angolo di paradiso immerso totalmente nella natura.

Il Lazio è una delle regioni più affascinanti d'Italia e che soprattutto nasconde luoghi incantati e immersi nella natura. Oltre ad accogliere la capitale Roma questa regione è ricca di borghi meravigliosi che sono tappe immancabili nel tour alla scoperta dei paesi più suggestivi in Italia. Questa volta ci troviamo in provincia di Rieti, territorio caratterizzato proprio dal fascino di paesaggi immersi totalmente nella natura e borghi che permettono ai viaggiatori di fare un salto nel passato.

Paganico Sabino è un borgo ricco di storia che si trova in provincia di Rieti. La curiosità è che questo luogo meraviglioso fa parte dei borghi del respiro e cioè quei luoghi in Italia dove è possibile respirare aria pulita. Lontano dal caos della città, dallo smog, dall'inquinamento e da industrie in questo borgo è possibile partire alla scoperta di panorami unici al mondo e sentirsi quasi sospesi nel vento tra le montagne che lo circondano. Ecco il video social in cui è possibile scoprirne tutta la bellezza e il fascino.

lazio
Paganico Sabino, il borgo del Lazio circondato dalla natura. Fonte: Instagram

Il borgo del respiro in Lazio lascia senza parole: tutta la bellezza di Paganico Sabino in provincia di Rieti

Il borgo di Paganico Sabino si trova in provincia di Rieti e in questo luogo meraviglioso raccoglie alcuni luoghi panoramici unici. La sensazione per i viaggiatori sarò quella di ritrovarsi sospesi tra cielo e mare in un'atmosfera davvero incredibile. Qui sarà possibile innanzitutto passeggiare tra le stradine del borgo e respirare tutta l'essenza del passato tra edifici storici che richiamano le costruzioni tipicamente medievali. Da qui si raggiunge poi la meravigliosa vista a strapiombo sulla Gola dell'Obito che regala una sensazione meravigliosa. Sembrerà infatti di essere in un nido d'aquila pronti a vola e a godere di tutto il paesaggio circostante.

@giroilmondoingiro

🏘️ Borgo del respiro nel Lazio Abbiamo fatto un giro in un piccolo borgo arroccato tra i panorami del Lago del Turano. In cima al paese non perderti il belvedere della rocca, che ricorda un nido d’aquila a strapiombo sulla Gola dell’Obito. Fa parte dei borghi del respiro, un progetto che promuove i piccoli paesi dove i visitatori possono godere dell’ottima qualità dell’aria in un’ottica di turismo sempre più sostenibile. 📍Siamo a Paganico Sabino, in provincia di Rieti. 👉Hai mai sentito parlare del progetto “Borghi del Respiro”? #lazio #borghiitaliani #italia #consiglidiviaggio #borghipiubelli #travelbloggeritalia #laziodascoprire #gitafuoriporta #visitlazio #lazionascosto

♬ My Type - Saint Motel

Le vie del borgo sono molto strette e permettono di addentrarsi in un centro storico unico che ricorda il Medioevo. Anche la vista sul lago circondato dalle montagne è da sogno e tutta l'area è completamente immersa nella natura. Questa meta si conferma dunque ideale per chi vuole partire alla scoperta del territorio del Lazio tra angoli di paradiso, pace e silenzio. Non resta che lasciarsi stupire ancora una volta da questa regione e soprattutto scegliere proprio i borghi del Lazio come meta per scoprire più a fondo la meravigliosa Italia. Paganico Sabino si conferma tra i luoghi più suggestivi della regione e visitarlo è completamente gratis.

LEGGI ANCHE>>>>Umbria, il borgo medievale abbracciato dalle montagne colorate: un vero spettacolo