Gigi Proietti, sua figlia Carlotta: "I soprannomi di papà: indimenticabile"

gigi proietti figlia

Gigi Proietti, sua figlia Carlotta in un'intervista a La Volta Buona, talk di Rai 1 condotto da Caterina Balivo. Aneddoti e curiosità sul padre, gigantesco compianto artista 

Un artista grandissimo, di quelli che hanno cambiato la comicità italiana e fatto ridere davvero chiunque, dal grande al piccolo, dal ricco al povero: la livella dell'arte, quella di Gigi Proietti. Il compianto attore è deceduto tre anni fa, ma quasi non sembra vero. Succede un po' questo, quando l'eredità lasciata da qualcuno è tanto sconfinata, da quasi colmare quel vuoto inevitabilmente lasciato dalla sua scomparsa. E così è per il grande attore romano, a cui oggi si è dedicato un ampio spazio nel corso di La Volta Buona, talk di Rai 1 condotto da Caterina Balivo. Ospite della trasmissione è Carlotta Proietti, figlia del grande Gigi.

Anche attrice e, inoltre, cantautrice, Carlotta Proietti è una figlia d'arte che ha saputo farsi il suo di nome, tenendo insieme e facendo tesoro degli insegnamenti paterni, ovviamente, ma, al tempo stesso, tracciando una propria strada. Nel corso di un'intervista rilasciata al programma di Balivo, Carlotta Proietti ha ripercorso i momenti salienti della carriera del papà, scomparso il 2 novembre di tre anni fa, nel giorno del suo compleanno.

Gigi Proietti, sua figlia Carlotta: "I soprannomi di papà: ci prendeva sempre"

Sentir parlare Carlotta Proietti della sua infanzia, lascia immaginare che quell'artista che vedevamo sul palco o in tv, fosse lo stesso anche nella vita privata, quella della sua famiglia. Diversi gli aneddoti raccontati dall'attrice, uno dei quali quello relativo ai soprannomi che Gigi Proietti era solito affibbiare. "In particolare, anche se è brutto dirlo, ne trovava sempre qualcuno per i nostri ex fidanzatini", dice, sorridendo, l'attrice. Caterina Balivo prova a strapparle qualcheduno di questi soprannomi, ma Carlotta Proietti glissa. "Semplicemente ci prendeva sempre: lui amava fare le caricature delle persone. E nelle caricature ci si concentra su un particolare, un dettaglio che poi caratterizza il personaggio. Ecco, papà azzeccava quel tratto, e ci prendeva in pieno"

gigi proietti figlia (1)
Carlotta Proietti ospite di Caterina Balivo a La Volta Buona

"Ci sono delle cose che diresti a tuo padre, se potessi rivederlo?", chiede Balivo. "In realtà più che altro ci sono tante cose che vorrei chiedergli. Noi avevamo questo rapporto di grande confronto, usavo andare sempre alla ricerca della sua opinione. Ecco, mi sono avanzate tante cose che chiederei a papà". Carlotta Proietti porta avanti gli spettacoli paterni, l'ultimo dei quali Romeo e Giulietta.

LEGGI ANCHE >>> Il maresciallo Rocca, vi ricordate Tommy, 'figlio' di Gigi Proietti? Ecco com'è oggi l'attore che lo interpreta