lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeCuriositàRaimondo Vianello e Sandra Mondaini, il gesto del sindaco di Monopoli in...

Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, il gesto del sindaco di Monopoli in loro onore commuove i fan, ecco perché

Sandra e Raimondo sono una delle coppie più iconiche della storia della televisione italiana. Sono stati insieme fino alla fine dei loro giorni e ora staranno insieme per sempre

Sandra Mondaini e Raimondo Vianello sono due icone della televisione italiana. Lui è uno dei primi presentatori televisivi, nonché uno degli attori più in voga della sua generazione. Lei è un'attrice teatrale e cinematografica, nota per i suoi eccentrici personaggi come Cutolina e Sbirulino, nonché una bravissima cantante. Grandi artisti singolarmente, insieme i due sono la coppia più famosa della televisione italiana. Insieme hanno condotto numerosi show e hanno anche recitato per diverse produzioni cinematografiche e televisive.

Sandra e Raimondo sono stati dei veri e propri innovatori: i loro varietà Tante scuse e Stasera niente di nuovo hanno rivoluzionato il piccolo schermo. Tra gli anni Ottanta e i primi anni Duemila, inoltre, hanno recitato in quella che è diventata la sitcom più longeva della televisione italiana. Parliamo, naturalmente, di Casa Vianello: chi non ricorda le loro famose scene in camera da letto, scandite dall'insonnia della povera Sandra? Mentre Raimondo leggeva il giornale, l'attrice milanese si muoveva sotto le coperte, tentando inutilmente di dormire. "Che barba, che noia" è diventata subito una frase iconica e si ricorda bene ancora adesso, a 15 anni dall'ultima stagione di Casa Vianello.

Sandra e Raimondo per sempre insieme

Dal loro primo incontro, nel 1958, i due artisti non si sono mai più separati. Il matrimonio è arrivato nel 1962 e, anche se non hanno mai avuto un figlio naturale, i due hanno praticamente adottato una famiglia intera proveniente dalle Filippine. Sandra e Raimondo sono stati insieme per gran parte della loro vita e anche alla fine dei loro giorni: lui si è spento ad aprile del 2010 e lei lo ha raggiunto solo cinque mesi dopo. Già provata da una lunga malattia, Sandra non è riuscita a superare la morte dell'uomo della sua vita. Ora, però, i due attori saranno davvero insieme per sempre.

Questo perché a Monopoli, piccola cittadina in provincia di Bari, sono state inaugurate due vie contigue. Le due insegne di Via Sandra Mondaini e via Raimondo Vianello sono praticamente attaccate, come lo sono stati i due personaggi televisivi per tutta la loro vita. L'idea di dedicare loro due strade è venuta al sindaco, Angelo Annese, che secondo quanto riportato da La Repubblica ha intenzione di inaugurare un piccolo quartiere della TV. Oltre alle strade già inaugurate dedicate alla coppia più celebre del piccolo schermo, infatti, sono in costruzione anche via Mike Bongiorno e via Corrado Mantoni.

LEGGI ANCHE>>>Che fine hanno fatti i figli di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello? Ecco come sono e cosa fanno oggi