lunedì, Agosto 15, 2022
HomeCuriositàValerio Lundini, un fulmine a ciel sereno: "Ho scoperto di avere un...

Valerio Lundini, un fulmine a ciel sereno: "Ho scoperto di avere un tumore", fan in lacrime

Valerio Lundini è assolutamente il comico emergente più promettente in circolazione e la sua comicità è davvero fra le migliori che possiamo apprezzare sul piccolo schermo. Il suo programma Una Pezza di Lundini, infatti, è apprezzatissimo da critica e pubblico nonostante la sfavorevole fascia oraria in cui è collocato. Valerio, oltretutto, è spesso presente a 610, lo show radiofonico condotto da Carolina Di Domenico, Lillo e Greg ed anche in quel caso riesce sempre a far divertire a crepapelle i suoi innumerevoli spettatori. Il buon Lundini, però, è stato vittima anche di seri problemi di salute e noi tutti gli siamo allora davvero molto vicini.

In una sua intervista rilasciata diverso tempo fa ha infatti dichiarato di avere il diabete e di essere stato sottoposto ad un'operazione chirurgica per asportargli un tumore alla tiroide. Con una calma che lambisce il comico, infatti, traccia una relazione fra l’estate e la malattia e noi tutti, nel leggerla, siamo rimasti davvero sbalorditi. Sulle colonne di Repubblica, infatti, apprendiamo: “Il diabete mi è venuto d’estate. Il tumore alla tiroide, d’estate. E una volta, sempre d’estate, sono andato a Londra da solo e mi è venuta la mononucleosi con 40 di febbre fisso. Io d’estate sto male”.

Il povero Valerio, a quanto pare, non riesce proprio a reggere la bella stagione e ogni volta che l’estate si avvicina succede sempre qualche evento spiacevole ma, per fortuna, è da tempo che questa triste tradizione non viene rispettata. Lundini infatti adesso scoppia di salute e sembra che le cose vadano davvero per il meglio per l’ottimo comico romano. Ma qual è il segreto del grande successo di Valerio e per quale motivo, soprattutto fra i più giovani, spopola letteralmente?

Quando qualcuno gli fa i complimenti dicendogli che la sua comicità è nuova e inaudita, Valerio in realtà ride sotto i baffi. Ha infatti sempre sostenuto di non essere un innovatore, non ricerca l’originalità ad ogni costo. Molto più banalmente, infatti, ha dichiarato di fare sketch che facciano ridere lui in primis e, solo in quel caso, è sicuro che anche il pubblico possa apprezzarli. La Pezza, infatti, non si discosta tantissimo dal Caso Scafroglia e le sue interviste sconclusionate affondano le radici davvero in profondità nella storia della comicità. Non ci rimane, a questo punto, che rinnovare i nostri più sinceri complimenti al buon Lundini, nella speranza che il suo show venga collocato in una fascia oraria che ne favorisca la diffusione.

LEGGI ANCHE: Emanuela Fanelli e Valerio Lundini sono fidanzati? Le voci si fanno sempre più insistenti: cosa sappiamo