Lorenzo Giangiacomo portiere morto

Lorenzo Giangiacomo, addio al portiere 24enne: schianto in moto fatale

Lorenzo Giangiacomo, il portiere di 24 anni dello Spoltore Calcio è deceduto in seguito a un grave incidente stradale in sella alla sua motocicletta. Il cordoglio della sua squadra e degli amici

Avrebbe compiuto 25 anni tra qualche mese Lorenzo Giangiacomo, giocatore 24enne che ha perso la vita in modo tragico. Un incidente stradale nella notte, avvenuto mentre era a bordo della sua moto, se l'è portato via praticamente sul colpo. All'arrivo dell'ambulanza, per la giovane promessa del calcio già non c'era più niente da fare.

Lorenzo Giangiacomo, addio al portiere di 24 anni: il cordoglio della squadra 

L'incidente è avvenuto a Francavilla al Mare, in contrada Setteventi. La dinamica del sinistro stradale è ancora al vaglio degli investigatori ma, a quanto pare, l'incidente si sarebbe verificato dopo che il giovane centauro avrebbe perso il controllo del mezzo a due ruote che guidava. Forse complice l'alta velocità (ma questo è ancora da accertare), Lorenzo si è andato a schiantare contro un palo della pubblica illuminazione.

L'impatto è stato tremendo: i residenti della zona, svegliati dal rumore, hanno chiamato subito i soccorsi. Ma le ferite riportate dal portiere 24enne erano già irrimediabili.
Il cordoglio di tutti coloro che lo avevano conosciuto come sportivo, è unanime. In primis, il lutto ha investito lo Spoltore Calcio, la squadra in cui il ragazzo aveva giocato per 3 anni. "Una terribile notizia ha scosso tutti noi in questa domenica di giugno. Questa notte il nostro Lorenzo Giangiacomo è venuto a mancare. Dalle grandi qualità umane e professionali, ti ricorderemo sempre con il tuo sorriso immancabile e la tua simpatia. Ciao Lorenzo. Sempre nei nostri cuori", scrive lo staff della squadra.

Una giornata di grande tristezza, questa, per Francavilla: Lorenzo era molto conosciuto, amato dai concittadini e caro finanche alla sindaca del comune, Luisa Russo. Che a sua volta ha dedicato al giovane dilettante un post Facebook, in cui ricorda la solarità del giovane, amico dei suoi figli. "Quante volte siete partiti proprio da casa mia per le vostre serate, per andare a divertirvi. E così anche ieri sera, ma è finita diversamente. E ora tutti noi, insieme, ricorderemo per sempre la tua gioia, la tua allegria, la tua passione per il calcio, per la vita ma soprattutto la tua affettuosità e la tua sincerità. Sei stato un ragazzo speciale, non ti dimenticheremo mai".