Veneto tappeto

Veneto, si affaccia per sbattere il tappeto e cade giù: la tragica morte di un 60enne

Incidente domestico fatale per un uomo di 60 anni in Veneto: per sbattere il tappeto sarebbe precipitato giù dal balcone da cui si sarà sporto un po' troppo

Morire così, compiendo una normalissima, quotidiana azione. Giovanni Unterberger è volato via dalla finestra di casa sua mentre era intento a sbattere un tappeto. A quanto pare l'uomo, sulla sessantina, si sarebbe sporto un po' troppo, finendo per perdere l'equilibrio. Non è riuscito ad evitare il volo dal balcone: una decina di metri d'altezza, terminati con una caduta purtroppo fatale. Troppo gravi le ferite riportate dall'uomo: all'arrivo dei soccorsi, allertati dai presenti che hanno assistito all'incresciosa scena, per la vittima già non c'era più niente da fare.

Veneto, sbatte il tappeto fuori dalla finestra: perde l'equilibrio e cade giù. Niente da fare per la vittima, aveva 60 anni

L'episodio ha lasciato sgomenta la comunità di Tai di Cadore, frazione del comune di Pieve di Cadore, in provincia di Belluno, Veneto. Unterberger è volato giù da un quarto piano. Sul posto, oltre al personale medico dell'ambulanza allertata dai vicini di casa della vittima, le forze dell'ordine che hanno effettuato tutti i rilievi del caso. A quanto riportano i media locali, il 60enne sarebbe deceduto al Pronto soccorso di Pieve di Cadore: sul posto, i sanitari lo avrebbero stabilizzato per poi trasportarlo d'urgenza al più vicino nosocomio.

LEGGI ANCHE >>> Calabria, neonata morta sugli scogli: trovata la madre, ha 13 anni