"Non chiamare i pompieri", il chimico spiega cosa fare quando si rompe un termometro di mercurio

"Non chiamare i pompieri", il chimico spiega cosa fare quando si rompe un termometro a mercurio

Quando si rompe un termometro a mercurio, è necessario chiamare i pompieri? Un chimico ha sfatato questo falso mito e ha spiegato cosa, in realtà, bisogna fare.

Il mercurio è una sostanza chimica tossica per l'essere umano. Questo, quando sono stati inventati i termometri a mercurio non si sapeva. Per fortuna, quando questa sostanza tossica e nociva si trova racchiusa nel vetro del termometro, non ci sono rischi. I problemi iniziano quando il termometro si rompe e il mercurio inizia a fuoriuscire. In questi attimi, molte persone vanno in panico e, preoccupati per la loro salute, alcuni compiono anche il drastico gesto di chiamare i vigili del fuoco. I pompieri, così, si recano sul luogo dell'0incidente e smaltiscono in sicurezza la sostanza tossica.

Ma siamo davvero sicuri che sia necessario scomodare i pompieri per delle piccole gocce di mercurio sparse sul pavimento di casa? A spiegare come stanno effettivamente le cose ci ha pensato un chimico che su TikTok condivide video educativi. Todos Juntos Aprendiendo (Apprendendo Tutti Insieme) è il nome dell'account in lingua spagnola che pubblica questi filmati divulgativi.

"Non chiamare i pompieri", il chimico spiega cosa fare quando si rompe un termometro di mercurio
Il chimico spiega cosa fare quando si rompe il termometro e sullo sfondo mostra l'intervento dei vigli del fuoco

"Altro che pompieri, fai così se si rompe il termometro a mercurio"

Quindi, è necessario chiamare i vigili del fuoco quando si rompe il termometro a mercurio? La risposta del chimico, mentre commenta un video in cui dei vigili del fuoco sono all'opera per isolare e smaltire il mercurio fuoriuscito da un termometro rotto, è decisamente negativa. E' meglio lasciare liberi i pompieri per emergenze vere. Ma cosa bisogna fare, dunque? Il chimico suggerisce, per precauzione, di sollevare il mercurio da terra e riporlo in un barattolo di vetro, aiutandosi con un fazzoletto di carta. Quindi, bisogna sigillare il contenitore e portarlo a un centro di riciclaggio che provvederà allo smaltimento della sostanza tossica.

"Se bevi sostanze alcoliche o fumi, ciò ti fa più danno di questo termometro", si legge nella didascalia del video. L'intervento dei vigili del fuoco, insomma, è esagerato in quanto, spiega il chimico, affinché il mercurio faccia seri danni al tuo organismo, sono necessari grandi quantità e un periodo di esposizione prolungato. Tra le altre cose da non fare, è sconsigliato gettare il mercurio nel lavandino in quanto si accumulerà nel sifone ed evaporerà con l'acqua calda. Inoltre, non bisogna neanche recuperare il mercurio da terra con la scopa o l'aspirapolvere per evitare di contaminare l'ambiente. Infine, prima di tornare a utilizzare quella stanza, è consigliato ventilare l'ambiente. Seguendo queste semplici precauzioni, la piccola quantità di mercurio del termometro non ti causerà nessun danno.

@tjaprendiendo

¡Termómetro de mercurio roto! No es para tanto ¡Deja a los bomberos en paz! #tjaprendiendo #termometrodemercurio #termometro #mercurio #toxico #divulgación #quimica #aprendeentiktok #cienciaentiktok #professoresnotiktok

♬ original sound - Todos Juntos Aprendiendo

LEGGI ANCHEE' nato prima l'uovo o la gallina? Finalmente la scienza ha dato una risposta