Lascia un petto di pollo cucinato per una settimana nel microonde: quando apre lo sportello, resta senza parole

Lascia un petto di pollo cucinato per una settimana nel microonde: quando apre lo sportello, resta senza parole

Un coinquilino ha fotografato il rivoltante spettacolo che si è trovato davanti quando ha aperto lo sportello del  microonde: in che condizioni era il petto di pollo cucinato dopo una settimana.

Convivere con altre persone è un'esperienza formativa sotto molti punti di vista. Quando si vive sotto lo stesso tetto con persone sconosciute, infatti, si imparano tante cose. Per esempio, si impara a rispettare la privacy delle altre persone e a gestire insieme gli spazi comuni. La convivenza, comunque, non è sempre rose e fiori. Non sono rari, infatti, i casi in cui si registrano degli spiacevoli inconvenienti.

A volte, può capitare che i caratteri degli inquilini siano incompatibili e, in questi casi, le discussioni e le dispute sono all'ordine del giorno. In altri casi, invece, la convivenza diventa così insopportabile che è necessario cambiare appartamento. Infine, la convivenza, come nel caso che vi stiamo per raccontare, è anche frutto di momenti divertenti ed esilaranti che la rendono un'esperienza decisamente indimenticabile.

Petto di pollo cucinato lasciato nel microonde: lo spettacolo è disgustoso

L'inquilina di un appartamento ha fotografato le disgustose condizioni in cui versava il petto di pollo cucinato che la sua coinquilina ha dimenticato nel forno a microonde per una settimana. A tutti noi è capitato almeno una volta nella vita di dimenticare il cibo cucinato nel forno o nel microonde. Di solito, tuttavia, quando ciò accade, ce se ne ricorda nell'arco di pochi giorni. In caso contrario, il cibo potrebbe assumere un aspetto davvero disgustoso. In questo caso, la muffa nera ha completamente ricoperto il petto di pollo a tal punto che la carne è irriconoscibile.

Lascia un petto di pollo cucinato per una settimana nel microonde: quando apre lo sportello, resta senza parole
Il petto di pollo è irriconoscibile.
Facebook / Il coinquilino di m***a

"Adesso è il nostro nuovo animaletto da compagnia", ha commentato la coinquilina con ironia. La muffa ha letteralmente seppellito la carne, dando vita a uno spettacolo rivoltante. La ragazza ha avuto uno stomaco molto forte per scattare la foto senza vomitare. L'immagine è stata condivisa sui social da una pagina Facebook che racconta gli aspetti più divertenti e assurdi della convivenza e ha fatto il giro del web. "Ed è così che nascono le talpe", ha commentato un utente del web divertito. "Pensavo fosse un gatto", ha scritto un'altra persona. "Una passata in padella ed è ancora buono", è stato il consiglio ironico di un'altra persona. Scherzi a parte, la situazione sembra essere seria. Urge buttare via quel petto di pollo ammuffito e dare una buona disinfettata al microonde. E, soprattutto, mettere in guardia la coinquilina affinché una scena del genere non si ripeta.

LEGGI ANCHE: Convivenze da incubo, resta solo in casa e non butta la spazzatura: dopo un mese la situazione in cucina è da mani nei capelli