Lombardia, mostra lo scontrino del pranzo di Pasquetta: "70 euro in 3: cosa abbiamo preso"

Lombardia, mostra lo scontrino del pranzo di Pasquetta: "70 euro in 3: cosa abbiamo preso"

La cliente di un ristorante in Lombardia ha condiviso sui social lo scontrino del pranzo di Pasquetta, scatenando una polemica.

In tutta Italia, durante la Pasquetta, o il Lunedì in Albis, milioni di italiani sono andati in giro per osterie, ristoranti e locande a gustare cibo tipico. Alcuni, invece, hanno optato per picnic nella natura in compagnia di amici e parenti. In ogni modo, a Pasquetta gli italiani hanno mangiato tanto e bene. E, in un mondo digitale in cui sui social network le persone sono abituate a condividere tutti gli aspetti della propria vita, in molti hanno voluto pubblicare fotografie e racconti di questa giornata festiva.

Così, Cristina, la protagonista della nostra storia, ha condiviso la sua esperienza culinaria di Pasquetta in un gruppo su Facebook, rendendola pubblica. Cristina, insieme ad altre 2 persone, è andata a pranzare fuori città in un ristorantino a Pietole, una frazione di circa 500 abitanti del comune di Borgo Virgilio, in provincia di Mantova, in Lombardia. Questo è il racconto del suo pranzo festivo.

Lo scontrino del pranzo di Pasquetta in Lombardia

Il pranzo di Pasquetta di Cristina e degli altri due commensali non poteva non iniziare con un tagliere di salumi (salame, prosciutto crudo e capocollo) e formaggi al costo di 12 euro. Poi, i commensali hanno optato per 3 primi piatti: un risotto con salsiccia e grana (11 euro), un piatto di tipici agnolini in brodo (11 euro) e un piatto di bigoli con ragù d'agnello e porro piccante (13 euro). Come contorni, Cristina e gli altri due commensali hanno ordinato una porzione di insalata (4 euro) e una porzione di patate al forno (4 euro). Il pranzo è stato accompagnato da 2 bottiglie di acqua naturale (6 euro). In totale, considerando anche i 7,50 euro di coperto per 3 persone, Cristina e gli amici hanno pagato 68,50 euro per il pranzo di Pasquetta. Ovvero, circa 22 euro a testa. 

Cristina è rimasta molto soddisfatta del pranzo e ha voluto condividere con il web la sua esperienza. Tuttavia, i membri del gruppo in cui è stata condivisa la recensione hanno ritenuto il prezzo pagato eccessivo. Infatti, in molti hanno fatto notare che i 3 commensali hanno mangiato un primo piatto a testa, un antipasto diviso in 3 e 2 contorni. "Non ti è andata bene, in zona quasi tutti gli altri locali Tipici ti fanno mangiare meglio e, di sicuro, spendere meno", ha commentato un membro del gruppo. In effetti, considerando ciò, il prezzo può risultare un tantino alto. Tuttavia, i clienti del ristorante sono rimasti molto soddisfatti e, alla fine, questa è la cosa più importante quando si va a mangiare fuori.

Lombardia, mostra lo scontrino del pranzo di Pasquetta: "70 euro in 3: cosa abbiamo preso"
Lo scontrino del pranzo di Pasquetta nel ristorante in Lombardia

HAI VISSUTO ANCHE TU UN'ESPERIENZA SIMILE? INVIA IL TUO SCONTRINO A info@tuttonotizie.eu.

LEGGI ANCHE: Tisana digerente perfetta dopo la mangiata di Pasquetta: gli ingredienti sono già in casa