Avvocato svela l'inganno del reparto macelleria del supermercato: "Come ci spingono a comprare più carne"

Avvocato svela il trucchetto del reparto macelleria del supermercato: "Perché i banconi della carne sono così lunghi"

L'avvocato Massimiliano Dona, specializzato in tutela dei consumatori,  ha spiegato come fanno i supermercati a spingerci all'acquisto di carne: il trucchetto del reparto macelleria.

Nei supermercati nulla è lasciato al caso. L'esposizione della merce in vendita segue delle apposite strategie volte aa aumentare le vendite e, di conseguenza, massimizzare i profitti dei punti vendita. Per questo, quando si fa la spesa, è sempre meglio stare sempre allerta e non abbassare la guardia. Come vi abbiamo spiegato in questo articolo, per esempio, le bottiglie di acque e altri oggetti di grandi dimensioni si trovano solitamente in prossimità delle casse per un motivo ben preciso.

Si tratta, in generale, di attente strategie di marketing che sfuggono agli occhi dei consumatori meno esperti. Per fortuna, esistono esperti come Massimiliano Dona, avvocato specializzato in tutela dei consumatori e Presidente dell'Unione Nazionale Consumatori, che svelano i segreti di questo mondo. In un suo recente video, l'avvocato ha rivelato un trucco che sfugge a tanti consumatori e ha spiegato come i supermercati ci invogliano a comprare tanta carne.

Avvocato svela l'inganno del reparto macelleria del supermercato: "Come ci spingono a comprare più carne"
Massimiliano Dona spiega perché i banconi della carne sono così lunghi

Reparto macelleria del supermercato: avvocato svela il trucchetto

L'avvocato passeggia tra gli scaffali di un supermercato e, poi, volge la sua attenzione verso il reparto macelleria che, spiega, si trova spesso sempre alla fine delle corsie. L'avvocato fa notare che, quasi sempre, il reparto macelleria del supermercato si sviluppa in lungo e occupa un'area molto grande, in proporzione agli altri settori. In questo modo, il supermercato garantisce una maggiore esposizione della carne, anche di quella confezionata. Ma qual è il motivo di questa disposizione della carne che a tanti consumatori sembra casuale?

La causa di ciò, rivela l'avvocato Massimiliano Dona, è da ricercare nel fatto che la carne è uno dei prodotti sui quali i supermercati guadagnano di più. "I supermercati sul carne fanno grandi guadagni ed è per questo che vogliono offrire al consumatore più spazi per completare il percorso d'acquisti", spiega l'avvocato. Infatti, le carni garantiscono un ricarico molto elevato ai punti vendita. Con questo termine si indica la differenza tra il prezzo all'ingrosso e il prezzo di vendita. Rispetto ad altri prodotti, quindi, la carne garantisce più profitti e, per questo, le viene dedicato maggiore spazio nei supermercati. Ecco, quindi, spiegato il motivo per il quale i banconi con la carne dei supermercati sono così lunghi. Come per tutte le altre strategie di marketing applicate ai supermercati anche in questo caso la spiegazione è la volontà di aumentare i profitti e guadagni.

LEGGI ANCHE: Lombardia, va al supermercato e compra 6 prodotti in offerta: quando controlla lo scontrino, non crede ai suoi occhi