"Forse si sono sbagliati", influencer controlla lo scontrino della spesa a New York e non crede ai suoi occhi

"Forse si sono sbagliati", influencer controlla lo scontrino della spesa a New York e non crede ai suoi occhi

L'influencer Piero Armenti ha condiviso sui social la sua spesa al supermercato di ritorno a New York: lo scontrino parla chiaro.

New York e, in generale, gli Stati Uniti d'America sono luoghi in cui il costo della vita è più alto rispetto all'Italia. Dagli affitti alle bollette, passando per la spesa quotidiana al supermercato, si spende di più che in Italia. Ovviamente, il livello degli stipendi è proporzionato a questo elevato tenore di vita. In questo contesto, però, emerge un video di Piero Armenti in cui l'influencer che ha creato la pagina Il mio viaggio a New York mostra il contenuto della spesa al supermercato nella Grande Mela.

Piero è andato al supermercato in compagnia della sua dolce metà, Martina Maceratesi. Insieme alla fidanzata con cui convive, l'influencer ha fatto una spesa leggermente consistente per un prezzo totale che lo ha lasciato senza parole: 178 dollari (circa 163 euro secondo il cambio attuale). Ma cosa avrà acquistato la coppia di fidanzati per questa cifra? Scopriamolo insieme.

"Forse si sono sbagliati", influencer controlla lo scontrino della spesa a New York e non crede ai suoi occhi
Martina Maceratesi e Piero Armenti controllano lo scontrino della spesa a New York

La spesa al supermercato a New York

I due influencer hanno mostrato i prodotti acquistati per capire come hanno fatto a raggiungere questa cifra che sembra esorbitante. Tanto per iniziare, hanno comprato 3 barattoli di filetti di tonno di qualità di una nota marca italiana e una confezione di ricotta. Poi, un casco di banane, una confezione di mandarini, una scatolina di more e due limoni. Ci sono anche diversi prodotti per il bagno come la carta igienica e del detersivo. Non possono mancare degli alimenti per la colazione: yogurt, latte e muesli. Piero e Martina hanno comprato anche la pasta italiana e delle uova. Fazzolettini e rotoloni di carta per la cucina completano gli acquisti.

"Forse si sono sbagliati", influencer controlla lo scontrino della spesa a New York e non crede ai suoi occhi
La spesa fatta da Piero Armenti e Martina Maceratesi a New York per 160 euro

I due influencer hanno comprato tutti prodotti di qualità, alcuni addirittura italiani, ma il prezzo pagato sembra davvero essere ingiustificato. "Forse si sono sbagliati", ha commentato Piero Armenti. Ma i due influencer hanno controllato anche lo scontrino e sembra tutto regolare. "Voglio tornare in Italia", afferma con ironia alla fine del video Piero Armenti. "Io vengo con te e torniamo tutti in Italia", ha risposto Martina Maceratesi. In realtà, nei commenti, alcuni utenti hanno fatto notare che la situazione in Italia non è migliore. "Anche qua in Italia è tutto carissimo", ha commentato un utente del web. Infatti, considerando la differenza di costo della vita, anche noi non ce la passiamo benissimo: il caro prezzi si sta facendo sentire.

LEGGI ANCHE: Puglia, paga la spesa di 4,95 euro al supermercato con una banconota da 5 euro ma la cassiera non da il resto: la giustificazione è assurda