Lazio, il cittadino spiega all'autista sbadato come parcheggiare con un disegnino: "Così forse capisce"

Lazio, il cittadino spiega all'autista sbadato come parcheggiare con un disegnino: "Così forse capisce"

Un cittadino stanco del parcheggio selvaggio ha spiegato all'autista sbadato come lasciare l'auto con un semplice disegnino: chissà se ora non sbaglierà più.

Parcheggiare l'auto in Italia sta diventando un'impresa sempre più ardua. Sia nelle grandi città che nei piccoli centri i posti liberi per lasciare il proprio veicolo sembrano essere sempre di meno. In realtà, il problema è che il numero di auto in circolazione continua ad aumentare costantemente e i parcheggi, invece, restano sempre gli stessi. Possedere un'automobile è una comodità unica e, spesso, è d'obbligo per chi lavora e non vuole avere problemi con gli spostamenti.

L'enorme numero di auto, però, spinge molti autisti a ricorrere a rimedi originali e talvolta illegali per parcheggiare l'auto. Per esempio, alcuni lasciano l'auto in seconda fila, altri sulle strisce pedonali e altri ancora in prossimità degli incroci. Ovviamente, tutti questi parcheggi selvaggi rappresentano un'infrazione del codice della strada e creano enormi disagi ai passanti e agli altri veicoli. In alcuni casi, invece, come la storia che vi stiamo per raccontare, l'autista parcheggia sulle strisce ma in una maniera del tutto incurante e irrispettosa verso gli altri automobilisti.

Il disegnino esplicativo per l'autista che non sa parcheggiare

Nel nostro caso, per esempio, l'autista ha lasciato troppo spazio tra le altre due vetture parcheggiate, impedendo a un altro automobilista di parcheggiare la propria automobile. In un mondo in cui i posti liberi sono in diminuzione, ogni singolo centimetro risparmiato è fondamentale. Per questo motivo, un cittadino stanco di questo comportamento ha deciso di lasciare un cartello con un disegnino per spiegare all'autista come parcheggiare. La nostra storia si svolge probabilmente nel Lazio a dedurre dal dialetto romanesco di chi scrive. "Si parcheggi mejo ce potevo parcheggià pure io", è il messaggio lasciato dall'autista. Il testo è accompagnato da un disegnino esplicativo. Da un lato l'auto mostra come ha parcheggiato il cittadino incivile e aggiunge l'esclamazione 'no'. Dall'altro, mostra come le auto devono essere parcheggiate rispettando la distanza con la scritta 'sì'.

Lazio, il cittadino spiega all'autista sbadato come parcheggiare con un disegnino: "Così forse capisce"
Il cartello con il disegnino per il cittadino che non sa parcheggiare l'auto.
Facebook / IntrashTtenimento 2.0

Chissà forse in questo modo l'autista in questione non ripeterà nuovamente l'errore e permetterà anche all'altro cittadino di parcheggiare l'auto. In ogni caso, l'immagine è stata ripresa da diverse pagine su Facebook e ha fatto rapidamente il giro del web, scaturendo diverse reazioni. "Lo devo fare ai vicini di casa", ha commentato un utente del web che ha gli stessi problemi del protagonista della nostra storia. "E' stato anche fin troppo gentile e cortese", ha scritto un altro utente divertito. E a te, che reazione ha fatto vedere questo parcheggio?

LEGGI ANCHE: Roma, sulla pista ciclabile spunta un ostacolo inaspettato: "Ci stavo finendo dentro"