Cioccolato, la rivelazione dell'influencer: "Se ha questo colore, non è andato a male: cosa significa"

Cioccolato, la rivelazione dell'influencer: "Se ha questo colore, non è andato a male: cosa significa"

Un influencer ha spiegato in un video sui social perché quando il cioccolato si copre di una patina bianca non significa che è andato male.

Mangiare il cioccolato è una vera gioia per i palati di tantissime persone. A volte, dopo i pasti, non si riesce a resistere e ci si precipita a gustarsi la nota di dolcezza offerta da questa pietanza. Il cioccolato altro non è che un derivato del cacao che si ottiene attraverso un particolare procedimento. In commercio, esistono diverse tipologie di cioccolato in base alla quantità di cacao che contengono. Possiamo trovare in vendita addirittura il cioccolato fondente extra dark con il 100% di cacao dal gusto decisamente amarognolo. Le versioni più dolci, invece, contengo un minimo di 45% di cacao.

Di solito, quando notiamo che il cioccolato assume una colorazione biancastra e si copre di una patina bianca, alcuni di noi lo buttano perché credono che sia andato a male. Ma siamo sicuri che sia effettivamente così? L'influencer Valentina dei Viaggiatori Ecologici che diffondono consigli per uno stile di vita sano e sostenibile ha sfatato questo falso mito con un video sui social diventato virale.

Cioccolato, la rivelazione dell'influencer: "Se ha questo colore, non è andato a male: cosa significa"
Valentina spiega perché il cioccolato di colore biancastro non è andato a male

Cioccolato andato a male: la spiegazione dell'influencer

"Se butti il cioccolato perché è diventato così, stai sprecando soldi", afferma Valentina all'inizio del video mentre mostra in telecamera del cioccolato con la patina biancastra. Anche Valentina ha confessato di essere stata tratta in inganno da questa patina in passato. L'influencer pensava che fosse sintomo di un prodotto andato a male, ma poi ha scoperto che in realtà non è così. "Questa patina bianca si crea per via di un fenomeno chiamato fioritura del cioccolato", spiega Valentina. Questa trasformazione può avere due cause. Alcune volte, può essere dovuta dal grasso nel burro di cacao che si scioglie, sale in superficie e solidifica, formando la patina bianca. In altri casi, invece, è causata dallo zucchero che, sostanzialmente, fa la stessa cosa del grasso.

In ogni caso, il colore bianco non è sintomo di un cioccolato da buttare. Anzi, è ancora commestibile. Solamente il sapore sarà leggermente alterato. "Quindi facciamo un favore al nostro portafogli e all'ambiente e smettiamo di buttare il cioccolato inutilmente", è l'appello di Valentina. Infatti, non buttando il cioccolato quando diventa biancastro, ci permette non solo di risparmiare soldi, ma anche di evitare inutili sprechi che fanno solo male al nostro pianeta già a corto di risorse per sfamare la popolazione mondiale in costante crescita. E tu, eri a conoscenza di questa piccola ma utilissima curiosità?

LEGGI ANCHE"Mangio cibo scaduto da 4 anni ed è buonissimo", il racconto dell'influencer scatena la polemica