Firenze, mostra lo scontrino del ristorante: "Bistecca alla fiorentina e pappardelle al ragù: quanto abbiamo speso"

Firenze, mostra lo scontrino del ristorante: "Bistecca alla fiorentina e pappardelle al ragù: quanto abbiamo speso"

Il cliente di un ristorante di Firenze ha condiviso sui social la foto dello scontrino del pranzo tipico: cosa ha ordinato e quanto ha speso.

Firenze, incantevole città d'arte e culla del Rinascimento, non è soltanto un paradiso per gli amanti della cultura e della storia, ma anche un luogo dove la gastronomia assume il ruolo di vera e propria espressione artistica. Tra i vicoli e le piazze che hanno visto camminare personaggi come Dante e Michelangelo, si celano trattorie, ristoranti e osterie che offrono ai visitatori l'opportunità di immergersi in un viaggio culinario senza eguali, dove la tradizione si fonde con l'innovazione.

Il piatto simbolo di questa tradizione enogastronomica, che attira appassionati da ogni angolo del mondo, è senza dubbio la bistecca alla fiorentina. Un taglio di carne imponente, cucinato seguendo regole ben precise, che celebra la qualità della carne chianina, orgoglio della Toscana. Ma Firenze e i suoi dintorni offrono anche una varietà di altri piatti a base di carne che raccontano la storia e il territorio attraverso i sapori. Questo articolo racconta uno scontrino di un ristorante fiorentino che testimonia il legame profondo tra Firenze e la sua tradizione gastronomica a base di carne.

Lo scontrino del ristorante di Firenze

Carmen e 3 amici, durante una visita a Firenze, hanno avuto l'idea di fermarsi a pranzare in un ristorante nel pieno centro storico cittadino. Ovviamente, hanno provato le specialità tipiche della cucina fiorentina. Quindi, hanno scelto due menù chianina da 45 euro l'uno che comprendevano antipasti di salumi, formaggi, miele e crostini, una fiorentina da 1.200 grammi con patate arrosto, un semifreddo alla castagna e caramello con amaretti sbriciolati, acqua e caffè. Non contenti, hanno ordinato anche una pappardella al ragù (9 euro), un controfiletto di vitello con patate (15 euro), una Coca-Cola in lattina (3,50 euro) e una panna cotta (5 euro).

Firenze, mostra lo scontrino del ristorante: "Bistecca alla fiorentina e pappardelle al ragù: quanto abbiamo speso"
Gli antipasti e il dolce ordinati. Da sinistra: tagliere di salumi, crostini e panna cotta

In totale, i 4 hanno speso 126,50 euro. Quindi, poco più di 30 euro a testa. I menù chianina sono stati divisi a metà tra le due coppie. "Qualità del cibo ottima ed abbiamo speso il giusto, considerando i prezzi del centro storico", ha commentato Carmen, pubblicando la foto dello scontrino e dei piatti ordinati. Anche i membri del gruppo Facebook in cui è stato pubblicato l'annuncio hanno apprezzato la recensione. "Prezzi onesti per essere in centro a Firenze", ha scritto un utente del web. "Peccato che Firenze sia lontana", ha commentato con nostalgia un membro del gruppo. E a voi, cosa ve ne pare? Credete che il prezzo sia giusto o troppo alto?

Firenze, mostra lo scontrino del ristorante: "Bistecca alla fiorentina e pappardelle al ragù: quanto abbiamo speso"
Lo scontrino del pranzo al ristorante a Firenze

 

LEGGI ANCHE: Riccione, mostra lo scontrino del pranzo a base di pesce: "48 euro in due, cosa abbiamo preso"