Commessa del supermercato denuncia: "Devo scaricare sacchi di mangime da 30kg, perché non cercano uomini?", ma le fanno notare un dettaglio

Commessa del supermercato denuncia: "Devo scaricare sacchi di mangime da 30kg, perché non cercano uomini?", ma le fanno notare un dettaglio

La denuncia di una commessa del supermercato non è rimasta inascoltata: un dettaglio chiarisce quali sono i suoi diritti e doveri. 

In un mondo dove il ritmo frenetico della vita quotidiana spesso ci fa dimenticare l'importanza di ascoltare le storie di chi ci sta accanto, emerge il racconto di una commessa di supermercato che ha sollevato un velo su una realtà poco conosciuta. La sua denuncia, relativa all'obbligo di scaricare pesanti sacchi di mangime da 30 kg, ci invita a riflettere sulle condizioni lavorative di chi opera quotidianamente dietro le quinte della Grande Distribuzione Organizzata. Le mansioni di una commessa in un supermercato, generalmente, comprendono l'assistenza alla clientela, la gestione delle casse, il rifornimento degli scaffali e la manutenzione dell'ordine e della pulizia degli spazi. Tuttavia, il lavoro di questi indispensabili professionisti del settore retail va ben oltre. È un'attività che richiede non solo competenze specifiche nella gestione dei prodotti e nella relazione con il pubblico ma anche una grande resistenza fisica e mentale.

La fatica delle lunghe giornate in piedi, il sorriso sempre pronto per i clienti, la precisione nel gestire pagamenti e resi, e la pazienza nel fronteggiare situazioni talvolta stressanti sono solo alcune delle sfide quotidiane. A queste si aggiungono compiti fisicamente impegnativi e non sempre adeguati alle capacità di tutti, come nel caso della commessa costretta a sollevare pesi ben al di là di quelli che sarebbero ragionevolmente attesi.

La denuncia della commessa del supermercato: il dettaglio

Monica, è questo il nome della protagonista di questa storia, ha denunciato in un gruppo su Facebook di essere stata obbligata a sollevare sacchi di mangime da 30 kg. "Le commesse devono fare anche questo mi è stato detto, forse dovrebbero cercare degli uomini, sbaglio?", si è sfogata Monica. In realtà, il suo dubbio è legittimo ma sbagliato. Infatti, anche le commesse donna possono sollevare carichi. Dopotutto, come abbiamo spiegato, ciò rientra nelle loro mansioni.

Tuttavia, c'è un piccolo dettaglio che fa una grande differenza. Infatti, la legge stabilisce dei carichi massimi che possono essere sollevati dai commessi. In particolare, per le donne il limite massimo è 15 kg e per gli uomini 25 kg. Quindi, in questo caso, il superiore avrebbe dovuto incaricare due dipendenti per scaricare i sacchi di mangime dal camion. Probabilmente, non l'ha fatto per mancanza di personale, per ignoranza o perché in malafede. Tuttavia, Monica aveva tutto il diritto di rifiutare la richiesta. Questa esperienza le sarà sicuramente servita da lezione. La commessa, ora, ha scoperto un importante diritto e, forse, la prossima volta rifiuterà l'indegna richiesta.

Commessa del supermercato denuncia: "Devo scaricare sacchi di mangime da 30kg, perché non cercano uomini?", ma le fanno notare un dettaglio
La denuncia di Monica sui social

LEGGI ANCHE: Lazio, 86enne arriva alla cassa del supermercato ma ha dimenticato i soldi a casa: la risposta della cassiera è da licenziamento