scoiattolo

Mamma scoiattolo soccorre il figlio appena nato caduto dall'albero: il modo in cui lo fa è tenerissimo

Uno scoiattolo di pochi giorni di vita è caduto giù da un albero. La madre è immediatamente scesa a recuperarlo per riportarlo al sicuro e il modo in cui l'ha trasportato è tenerissimo.

Lo scoiattolo è a tutti gli effetti un roditore, eppure agli occhi di un essere umano è uno degli animali più adorabili in circolazione. Viceversa, suoi simili, come ad esempio i topi, sono mal visti per il loro aspetto e per le loro abitudini di intrufolarsi in ambienti sporchi. Esistono tante curiosità attorno a questo animale, che è presente anche in Italia in gran numero. Molti di loro vivono anche nelle grandi città, dove si rifugiano nei parchi alberati. Qui, grazie al loro aspetto adorabile, riescono a ottenere spesso cibo gratuito da parte degli esseri umani. Si cibano prevalentemente di frutta secca, che non a caso è il bocconcino che più spesso viene dato loro in questi contesti.

E ora una vera e propria curiosità sul loro conto: proprio come gli esseri umani, possono essere destrorsi o mancini. Gli scienziati, osservando il loro comportamento, sono arrivati alla conclusione che alcuni sono più abili a usare la zampa anteriore destra e altri la sinistra. Non solo: è stato scoperto che i destrorsi, in generale, sembrano più bravi e veloci ad aprire i gusci delle noci rispetto ai mancini. Quanti figli può fare in un solo parto un esemplare femmina di scoiattolo? Difficile stabilire un numero preciso, ma quasi tutti vanno da 2 a 8.

Mamma scoiattolo recupera così il figlio caduto dall'albero

In genere uno scoiattolo femmina partorisce una volta l'anno, quasi sempre in primavera o in estate. Gli esemplari che hanno accesso a cibo abbondante danno vita a cucciolate abbondanti; in periodi di scarsità di cibo, è probabile che le nascite si limitino a due o tre individui. Una cosa è certa: come quasi tutti gli esseri viventi, anche gli scoiattoli nei primi giorni di vita dipendono interamente dalla propria madre. Gli stessi comportamenti protettivi che si vedono in altre specie vengono replicati anche da questo simpatico roditore. Un video virale su TikTok mostra come una mamma scoiattolo riporti su il figlio, caduto in qualche modo dall'albero:

@pubity

The way mother squirrel climbs the tree with her baby at the end 😭😭😭 #Pubity (@ViralHog)

♬ Follow for more - Pubity

È evidente che il piccolo sia nato pochi giorni prima, visto che il pelo è quasi inesistente. La madre scende immediatamente per recuperarlo; il modo in cui lo fa è tenerissimo: senza mezzi termini, posso dire che lo appallottola, facendo sì che occupi meno spazio e con la bocca lo tiene fermo durante la risalita. Un momento oggettivamente bellissimo: lo scoiattolo è un animale che mette tutti d'accordo e vedere una dimostrazione così evidente di amore materno strappa sempre un sorriso. La risalita con il piccolo 'compresso' in bocca merita di essere vista e rivista.

LEGGI ANCHE: Roma, addio ai cinghiali: adesso in pieno centro spuntano gli scoiattoli