Gianluca Grignani

"Uno dei risvegli più amari della mia vita": lutto improvviso per Gianluca Grignani

Un risveglio orrendo per Gianluca Grignani: un lutto l'ha colpito poco fa. Ecco chi l'ha lasciato per sempre e come l'ha presa il cantante.

Gianluca Grignani è uno dei cantautori, chitarristi e produttori più amati del panorama musicale italiano. La sua carriera inizia da giovanissimo e continua da oltre 25 anni, regalandogli continui successi e riconoscimenti, da un Telegatto a una nomination ai Nastri d'argento per la composizione della colonna sonora del film Che ne sarà di noi. Non manca, nel suo curriculum anche un trio di Premi Lunezia, datigli per i suoi testi dall'immenso valore letterario. Con 5 milioni di dischi venduti, è un autentico pilastro del rock italiano. Non è un caso che abbia partecipato al Festival di Sanremo - kermesse musicale importantissima in Italia - per ben sette volte, l'ultima delle quali pochi giorni fa, con il brano Quando ti manca il fiato. E stamattina il fiato gli è mancato davvero, per una bruttissima notizia.

Grave lutto per Gianluca Grignani: chi ha lasciato per sempre il cantante di Sanremo

Poco fa, Gianluca Grignani ha pubblicato su Instagram una foto che nasconde un messaggio tristissimo: l'80enne Alberto Radius, chitarrista del gruppo Formula 3, ma soprattutto suo mentore, amico, fonte d'ispirazione, l'ha lasciato per sempre. Un lutto grave, quello che ha colpito il 'poeta maledetto', proprio ora che la vita sembrava sorridergli di più dopo il ritorno sulle scene grazie al Festival di Sanremo.

Il musicista scomparso, d'altro canto, era un colosso in Italia: l'ultima volta che l'abbiamo visto è stato nella kermesse musicale presentata dal conduttore Amadeus nel 2021 insieme al duo Coma Cose. Con la coppia di Fiamme negli occhi, nella serata delle cover, Radius aveva suonato un suo cavallo di battaglia, Il mio canto libero del compianto Lucio Battisti.

Gianluca Grignani
Le parole strazianti di Gianluca Grignani al suo amico Alberto, scomparso qualche ora fa.

Le frasi che Gianluca Grignani scrive come didascalia ad una foto che lo immortala insieme al suo amico Alberto sono davvero strazianti: "Non ho parole per raccontare uno dei risvegli più amari della mia vita. Quello che abbiamo passato insieme riaffiora nella mente, istanti di vita e di musica vissuti fianco a fianco. Appena qualche mese fa eri qui in studio ad abbracciarmi e sostenermi mentre ascoltavamo 'Quando ti manca il fiato'... E adesso è proprio uno di quei momenti in cui il fiato manca davvero. Poco fa ci ha lasciati il mio mentore, il mio amico, la mia fonte d'ispirazione... Ciao Alberto! Firmato: tuo Gian".

LEGGI ANCHE: Festival di Sanremo 2023, Gianluca Grignani svela il significato della sua canzone: "Ti prego, arriva sobrio sul palco"