giovedì, Settembre 29, 2022
HomeSportChe fine ha fatto Gianluca Pessotto? Ecco la sua nuova vita dopo...

Che fine ha fatto Gianluca Pessotto? Ecco la sua nuova vita dopo il tentato suicidio

Gianluca Pessotto è ricordato come uno dei protagonisti della Juventus di fine anni '90. I più giovani, però, lo hanno conosciuto anche per la tragica vicenda dal tentato suicidio. Ecco com'è oggi l'ex difensore della Juventus e com'è cambiata la sua vita dal 2006 in poi.

Gianluca Pessotto è ricordato dagli appassionati di calcio come un simbolo della Juventus. E non è un caso, dato che ha indossato la maglia bianconera per 11 stagioni di fila. Prima di arrivare alla Juve ha cambiato cinque squadre in cinque anni. Dal 1990 al 1995 ha giocato con Varese, Massese, Bologna, Verona e Torino. Nell'estate del 1995 passa proprio dal 'Toro' alla Juventus, dove rimane fino a fine carriera. 243 le presenze e appena 2 i gol, pochi per un terzino. Molti, invece, gli assist per i tanti bomber che in quei dieci anni hanno vestito la maglia della Juve.

La sua carriera professionistica termina proprio nel 2006, anno in cui si ritira, nell'estate di Calciopoli. Pochi giorni dopo la sua ultima partita con la Juventus, accade l'episodio che molti conoscono. È il 27 giugno del 2006: Gianluca Pessotto si lancia da un abbaino della vecchia sede della socetà nel quartiere Crocetta di Torino. Lo schianto è violentissimo ma non fatale. Rimane ricoverato per tre mesi in ospedale: dopo essere stato dichiarato fuori pericolo il 17 luglio, rimane ricoverato fino al 5 settembre, quando finalmente torna a casa. Nei mesi successivi si accorda con i giornalisti Marco Franzelli e Donatella Scarnati per scrivere un libro su quell'episodio. "La partita più importante" uscirà nel maggio del 2008.

Cosa fa (e com'è) oggi Gianluca Pessotto

Nei mesi successivi alla sua uscita dall'ospedale, Pessotto ha rilasciato un numero altissimo di interviste. Ha spesso dichiarato di "non ricordare nulla" di quel giorno e di come sia arrivato a tentare il suicidio. Non ha tuttavia nascosto di aver vissuto un periodo molto difficile alla fine della sua carriera, fatto di solitudine e sofferenza. Ha infine ammesso che dopo i giorni in coma, apprezza ancora di più la vita così com'è e si è "tolto un peso". Insomma, dalla tragedia ha saputo trarre beneficio. Poche ore fa, il fotografo Alberto Girotto ha postato sul proprio profilo Instagram questa foto:

Questa è una testimonianza recentissima di come sia oggi l'aspetto di Gianluca Pessotto. L'ex terzino non è cambiato molto, anche se ormai la barba appare quasi del tutto bianca. Attualmente Pessotto è uno dei dirigenti della Primavera della Juventus. Sabato, infatti, Girotto era al lavoro proprio per una partita che ha visto impegnati i 'giovani' bianconeri: Verona - Juventus. Pessotto era al suo posto, come sempre. È bene precisare che il dirigente juventino non è presente su nessun social: né Facebook, né Instagram, né Twitter.

LEGGI ANCHE: Calcio, rissa in campo durante Juventus - Salernitana: ecco quello che DAZN non ha ripreso