Wimbledon, Musetti è in Semifinale: ora il match più importante della carriera contro Djokovic

Wimbledon, Musetti è in Semifinale: ora il match più importante della carriera contro Djokovic

Il tennista azzurro Lorenzo Musetti ha battuto lo statunitense Taylor Fritz in un match combattuto ed è approdato in Semifinale a Wimbledon. Ora, dovrà vedersela con Novak Djokovic: Musetti lo ha già battuto una volta in carriera.

Dopo la cocente delusione di Jannik Sinner che, battuto dal russo Daniil Medvedev, è stato eliminato ai Quarti di Finale a Wimbledon, è arrivata una doppia riscossa. Prima Jasmine Paolini nel tabellone femminile e poi Lorenzo Musetti in quello maschile hanno sconfitto i rispettivi avversari e hanno staccato un biglietto per la Semifinale. Il tennista di Carrara, classe 2002 e attuale numero 25 del mondo, ha battuto in 5 set lo statunitense Taylor Fritz (3-6, 7-6 (7-5), 6-2, 3-6, 6-1).

Wimbledon, Musetti è in Semifinale: ora il match più importante della carriera contro Djokovic
Musetti applaude dopo la vittoria contro Fritz. X / @Wimbledon

Lorenzo Musetti ha giocato il suo miglior tennis ed è riuscito ed è così diventato il quarto italiano nella storia del tennis ad arrivare in Semifinale a Wimbledon dopo Pietrangeli, Berrettini e Sinner. Il match contro lo statunitense (numero 13 del mondo) sulla carta era molto complicato. La partita inizia subito in salita con il primo set perso dal tennista di Ferrara e tanti errori in battuta. Poi, Musetti si è portato a casa due set. Il quarto set, che poteva essere quello definitivo, è stato, però, vinto da Fritz. Quindi, si è arrivati all'ultimo set dove Musetti ha dato il meglio di sé. Ora, sul suo cammino, Lorenzo incontrerà il tennista più vincente della storia nonché attuale numero due del mondo Novak Djokovic.

Musetti - Djokovic in Semifinale a Wimbledon: i precedenti

Il cammino di Novak Djokovic verso la Semifinale di Wimbledon è stato leggermente più semplice e meno dispendioso a livello di energie rispetto a quello di Musetti. Il serbo, infatti, non ha giocato i Quarti di Finale a causa del ritiro dell'australiano Alex De Minaur per un problema all'anca. La partita, quindi, sarà molto impegnativa per Musetti che, però, potrà contare sul supporto del pubblico. Non scorre buon sangue, infatti, fra il campione serbo e gli spettatori inglesi accusati da Djokovic di non avere rispetto.

Musetti e Djokovic si sono già incontrati 6 volte in carriera. Il bilancio è nettamente a favore del tennista serbo. Musetti ha avuto la meglio soltanto una volta. Durante l'aprile dell'anno scorso, Musetti ha sconfitto Djokovic agli Ottavi di Finale dell'ATP 1000 di Montecarlo in tre set (4-6, 7-5, 6-4). Quest'anno, i due tennisti si sono sfidati nuovamente nel torneo monegasco e al Roland Garros. In entrambi i casi, Djokovic si è portato a casa la vittoria. Insomma, i due si conoscono bene e Musetti ha tutte le carte in regola per lottare fino alla fine e, perché no, regalarsi e regalare all'Italia intera una storia finale.