Puglia, scontrino incredibile per la cena di pesce a Vieste: "Ti fanno pagare pure l'aria che respiri"

Puglia, scontrino incredibile per la cena di pesce a Vieste: "Ti fanno pagare pure l'aria che respiri"

Lo scontrino della cena a base di pesce a Vieste, sul Gargano, ha indignato il web. Il prezzo finale è stato ritenuto eccessivo per la qualità e la quantità dei piatti ordinati. I commensali, però, sono rimasti soddisfatti dalla cena.

La Puglia è una delle mete turistiche più gettonate per le vacanze estive. Ogni anno, tantissimi italiani si riversano in questa regione, dal Gargano al Salento, per godersi il mare, il sole e il relax. Tuttavia, la Puglia è stata anche più volte accusata di proporre prezzi esorbitanti. Dagli stabilimenti balneari ai ristoranti, passando per gli alberghi, a volte i prezzi dei servizi in Puglia non sono alla portata di tutti.

Da questo punto di vista, emerge la storia di una coppia di turisti che è andata a cenare in un ristorante di Vieste e ha deciso di condividere lo scontrino e i dettagli del pasto in un gruppo di recensioni culinarie su Facebook dedicato ai ristoranti economici ma gustosi. Nel complesso, i commensali hanno apprezzato il rapporto qualità prezzo mentre gli utenti del web, al contrario, sono rimasti delusi dal prezzo finale. Come succede spesso, anche lo scontrino di questa cena a Vieste ha sollevato un polverone.

Puglia, scontrino incredibile per la cena di pesce a Vieste: "Ti fanno pagare pure l'aria che respiri"
I tre piatti ordinati dai commensali del ristorante di Vieste. Facebook / SI MANGIA BENE, SI SPENDE POCO… Ristoranti, trattorie… d’Italia e non solo

Lo scontrino della cena a base di pesce a Vieste

Annalisa e suo marito, i protagonisti di questa storia, hanno optato per un ristorantino di pesce per cenare durante la vacanza al mare in Puglia. I due hanno ordinato inizialmente una porzione di spaghetti alle vongole (12 euro) che hanno diviso a metà. Per continuare, poi, hanno scelto una frittura mista di calamari, seppie e gamberi (20 euro) che è stata accompagnata da una porzione di patate fritte al forno (6 euro). Da bere, i due hanno preso 1 litro di vino della casa (10 euro). Considerando anche i 4 euro di coperto per due persone, il totale sullo scontrino per questa cena a Vieste arriva a 52 euro. "Forse avrei aumentato un pochino la quantità di frittura", è l'unica nota negativa che nota Annalisa.

Tuttavia, i membri del gruppo non sono della stessa opinione. Infatti, in molti hanno fatto notare che i due commensali hanno mangiato per una persona. "Sul Gargano ti fanno pagare anche l’aria che respiri", ha commentato un utente del web. In molti hanno avuto da ridire sulla frittura di pesce. "Un fritto del genere 20 euro? Scusate ma anche no, si spende meno in Sardegna con pesce fresco", ha scritto una signora. "7/8 anellini e 4 gamberetti 20 euro, stai scherzando?", è il commento incredulo di un altro. Sono pochi quelli che ritengono il prezzo giusto e proporzionato. C'è, però, anche chi ritiene che la coppia sia stata fortunata a pagare quel prezzo: "Sono tornata due giorni fa da Vieste. I prezzi questi sono, anzi, per una frittura si parte da 20€".