Italbasket, partitona al Pre-Olimpico: Bahrein asfaltato dal magico duo Gallinari-Melli

Italbasket, partitona al Pre-Olimpico: Bahrein asfaltato dal magico duo Gallinari-Melli

L'Italbasket nella partita inaugurale del torneo Pre-Olimpico ha giocato sul velluto contro un Bahrein non all'altezza della sfida. Il risultato finale è emblematico: 114-53. Ora, l'Italkbasket è sempre più vicina alle Olimpiadi di Parigi.

Ieri, nella cornice di San Juan, capitale del Portorico, l'Italia di basket ha fatto il suo esordio nel torneo Pre-Olimpico valido per decretare quali saranno le ultime 4 squadre che prenderanno parte alle Olimpiadi di Parigi. Gli azzurri di Gianmarco Pozzecco hanno letteralmente asfaltato il modesto Bahrein. La partita è stata a senso unico e si è conclusa con il risultato di 114-53. I 61 punti di distacco evidenziano la facilità con la quale gli azzurri sono riusciti a portarsi a casa la vittoria. A guidare l'Italia verso la vittoria le due stelle azzurre Nicolò Melli e Danilo Gallinari: entrambi autori di 14 punti.

Nel complesso, il Bahrein non ha mai messo in difficoltà gli azzurri e il distacco tra i due team è aumentato progressivamente nel corso delle varie frazioni. Il prossimo appuntamento, quindi, è per giovedì 7 luglio quando gli azzurri sfideranno i padroni di casa del Portorico. Sulla carta si tratterà di una partita molto più equilibrata rispetto a quella con il Bahrein. Anche la Federazione Italiana Pallacanestro ha celebrato la vittoria con un post sui social e la scritta "la partenza che volevamo".

Italbasket, partitona al Pre-Olimpico: Bahrein asfaltato dal magico duo Gallinari-Melli
Il post con cui la FIP ha celebrato la vittoria degli azzurri. X / @Italbasket

Italbasket, come funziona il torneo Pre-Olimpico e chi andrà a Parigi

Buona la prima, quindi, ma la strada verso le Olimpiadi di Parigi è ancora lunga e in salita. Infatti, i Tornei Pre-Olimpici non finiscono mica qui. In generale, si tratta di quattro competizioni separate alla quale partecipano 6 squadre per ogni torneo. A sua volta, ogni torneo è diviso in 2 gironi da 3 squadre. Le prime 2 squadre di ogni girone si incrociano nelle semifinali e, successivamente, le vincitrici si sfideranno in finale. Quindi, le 4 squadre che trionferanno in ognuno dei 4 tornei staccheranno un biglietto per Parigi. Con la vittoria sul Bahrein, l'Italbasket ha praticamente assicurato un posto in semifinale. L'altra squadra del girone che approderà alla fase successiva sarà probabilmente il Portorico.

L'altro girone, invece, è composto da Lituania, Messico e Costa d'Avorio. Tra queste, la nazionale che preoccupa più di tutte l'Italia è sicuramente la Lituania che ha sconfitto il Messico (84-96) alla partita di esordio del torneo Pre-Olimpico. Insomma, dopo la piacevole passeggiata contro il Bahrein, l'Italbasket ora dovrà iniziare a fare sul serio. Gli uomini del Poz dovranno dare il meglio di sé per raggiungere Parigi. Di sicuro, hanno dimostrato di avere la giusta grinta e aggressività per staccare il biglietto più ambito.