Jannik Sinner

Sinner, il gesto a Indian Wells è da applausi: la scena dell'ombrello che ha conquistato i tifosi

Non è passato inosservato il gesto fatto da Sinner nell'incontro contro Alcarez: il tennista ha protetto la raccattapalle tenendo l'ombrello e ha scambiato due chiacchiere con la giovane. L'episodio da applausi è già diventato virale.

Non si è conclusa nel migliore dei modi l'avventura di Jannik Sinner a Indian Wells 2024. Il tennista altoatesino, infatti, è stato eliminato in semifinale da Carlos Alcaraz. Lo spagnolo si è imposto in tre set col risultato di 1-6, 6-3, 6-2 dopo oltre due ore di gioco. Alcaraz ha poi battuto Medvedev in finale, vincendo il torneo in terra californiana.

Sconfitta amara ma non troppo per Jannik Sinner, che si conferma al terzo posto nel ranking ATP e riesce addirittura a guadagnare dei punti proprio nei confronti di Carlos Alcaraz, che è secondo alle spalle di Novak Djokovic. Anche se ha perso l'incontro, Sinner ha "vinto" nel cuore dei tifosi grazie a un episodio che non è passato inosservato e che in poche ore ha fatto il giro del mondo. Si tratta di un episodio verificatosi proprio durante il match, sospeso a causa della pioggia.

Sinner-Alcaraz, cos'è successo durante l'interruzione per la pioggia

Sinner e Alcaraz

Proprio durante l'interruzione dovuta alla pioggia, Sinner e Alcaraz si sono accomodati in attesa di poter riprendere l'incontro  prima di entrare negli spogliatoi. È qui che l'italiano ha mostrato la sua galanteria. Sinner, infatti, ha tolto l'ombrello dalle mani della raccattapalle e lo ha tenuto lui, proteggendo se stesso e la ragazza dalla pioggia. E non solo: l'azzurro, infatti, ha anche iniziato a chiacchierare con la raccattapalle, facendole delle domande. La giovane, così come catturato dai microfoni presenti in campo, nel rispondere alle domande del tennista ha ammesso di essere entusiasta di trovarsi in campo proprio con Sinner. Una scena che ha fatto il giro del web e ha messo in evidenza la classe e la galanteria del tennista azzurro. Per la raccattapalle senza dubbio un ricordo indelebile.

Non bisognerà attendere ancora molto prima di rivedere Jannik Sinner all'opera: nei prossimi giorni, infatti, si terrà il Miami Open, secondo appuntamento stagionale negli Stati Uniti. Il torneo Masters 1000 si giocherà tra il 20 e il 31 marzo. Nelle prossime ore ci sarà il sorteggio del tabellone e conosceremo quindi il percorso dell'altoatesino. L'azzurro potrà così andare nuovamente all'assalto del secondo posto del ranking ATP. Un anno fa, Sinner vinse contro Alcaraz in semifinale, prima di perdere in finale contro Medvedev. Ci sarà la rivincita?

LEGGI ANCHE: Indian Wells Masters, Luca Nardi e il messaggio che ha cambiato tutto: "Sembrava impossibile"