Luca Nardi a Indian Wells Masters

Luca Nardi trionfa a Indian Wells Masters: l'esultanza svela il dettaglio che in pochi conoscono

Impresa di Luca Nardi a Indian Wells Masters: battuto il numero 1 al mondo Novak Djokovic. Un video pubblicato sul web, in cui si sente l'esultanza della famiglia, svela un curioso dettaglio sul tennista.

È una giornata da ricordare, quella di oggi, per il tennis italiano. E non solo. Il giovane tennista Luca Nardi, nella notte italiana, ha infatti battuto il numero uno al mondo Novak Djokovic e si è assicurato in questo modo l'accesso agli ottavi di finale di Indian Wells Masters. Una vera e propria impresa, se si considera che l'azzurro classe 2003 era stato eliminato nel torneo di qualificazione per poi essere ripescato, direttamente al secondo turno, a causa dell'infortunio di un altro tennista.

Mentre l'Italia dormiva, numerosi appassionati di tennis erano incollati al televisore per assistere alla tanto sorprendente quanto esaltante vittoria del classe 2003, numero 123 del ranking ATP, contro il fuoriclasse serbo. Tanti altri si sono risvegliati apprendendo la piacevole notizia. Sul web, intanto, in queste ore sta circolando un video che svela un dettaglio su Luca Nardi che in pochi conoscono. Il filmato in questione, pubblicato sui social dal giornalista Matteo Mosciatti, è registrato all'interno di una casa, probabilmente quella della famiglia di Nardi. Fotocamera puntata verso il televisore, si gioca il match point: Nardi batte e con un ace fa sua la vittoria contro Djokovic. È quanto succede subito dopo a svelare il dettaglio.

Il dettaglio su Luca Nardi che in pochi conoscono

Djokovic e Nardi
Djokovic e Nardi a Indian Wells Masters 2024

Il punto conquistato da Luca Nardi, quello decisivo, scatena l'esultanza nella casa della famiglia del tennista. Le voci sono quelle di Dario, Raffaella e Niccolò Nardi, ovvero genitori e fratello di Luca. "Non ci credo, ha fatto ace", è uno dei commenti. Ma non è l'unico: si sente infatti distintamente un "Maro', ch' ha fatt' chist'!" in napoletano. Gioia ma anche incredulità, per quello che sembra essere a tutti gli effetti il momento della nascita di una stella nel panorama tennistico italiano e mondiale.

L'esultanza in famiglia è napoletana. Per quale motivo? Luca Nardi ha 20 anni, è nato il 6 agosto 2003 a Pesaro ma ha origini napoletane. Il padre del giovane tennista, infatti, è napoletano. E questo spiega anche la passione di Luca per la squadra di calcio del Napoli: "Io tifo Napoli. Mio padre è di Napoli, quindi sono per metà partenopeo", aveva dichiarato in una recente intervista.

Una giornata di gioia, quella odierna, per Luca Nardi, che però non avrà a disposizione troppo tempo per esultare. Domani, infatti, Nardi tornerà in campo per disputare gli ottavi di finale: di fronte avrà Tommy Paul, statunitense numero 17 al mondo. L'orario di inizio dell'incontro non è ancora stato comunicato ufficialmente.

LEGGI ANCHE: Indian Wells Masters, Nardi batte Djokovic: il gesto che lascia senza parole il serbo