Lascia cibo ai piccioni per strada ma un cartello le rivela una spiacevole sorpresa: "La smetta perché..."

Lascia cibo ai piccioni per strada ma un cartello le rivela una spiacevole sorpresa: "La smetta perché..."

E' diventato virale sul web un cartello che ammonisce una signora con una strana abitudine: perché è inutile che lascia il cibo ai piccioni.

In molte città italiane, i piccioni sono diventati una presenza costante, popolando piazze e vie con la loro familiare figura grigia. La loro proliferazione è spesso legata alla disponibilità di cibo, offerto generosamente dai passanti o derivante dai rifiuti urbani. Questi uccelli, che nelle menti di molti evocano immagini di piazze affollate e momenti di quiete cittadina, sono al centro di un dibattito che tocca temi di igiene urbana e convivenza con la fauna selvatica. La storia che vogliamo raccontare riguarda una signora, abituata a lasciare cibo per i piccioni per strada, che si trova di fronte a un cartello che le rivela una spiacevole sorpresa. Il messaggio, posto da residenti esasperati, sottolinea le conseguenze non sempre evidenti di un gesto apparentemente innocuo: l'attrazione di un numero ancora maggiore di piccioni e le implicazioni per la salute pubblica e l'ordine urbano.

Sebbene i piccioni siano spesso considerati sporchi e portatori di malattie, la realtà è più sfumata. Come molte specie urbane, possono trasmettere patogeni attraverso le loro feci o il contatto, ma il rischio per la salute umana rimane relativamente basso se gestito con adeguata pulizia e prevenzione. Tuttavia, la loro presenza in grandi numeri può portare a problemi di igiene e danni alle strutture.

Signora lascia il cibo ai piccioni: il cartello

Così, un passante ha fotografato un divertente cartello esposto per la signora che lascia il cibo dai residenti. "La smetta di buttare il cibo per terra perché noi tutte le mattine lo mattine lo puliamo, quindi i suoi c***o di piccioni non lo mangiano!". Il tono è sicuramente forte ma il messaggio è chiaro e diretto. I residenti non amano che la signora lasci il cibo ai piccioni e lo rimuovono tutti i giorni. Chissà cosa avrà fatto la signora dopo aver letto il messaggio dei residenti. Dopotutto, credeva di star facendo del bene ad altre creature e nulla di male e sbagliato.

Il suo era un gesto in buona fede che, però, non è piaciuto ai residenti della zona che si trovavano ogni giorno a lottare con stormi di piccioni che venivano a banchettare nei pressi delle loro abitazioni e delle attività commerciali. Anche la posizione dei residenti, quindi, è condivisibile. Insomma, entrambi hanno avuto le loro ragioni per le azioni compiute. E voi, da che parte state? Credete che i residenti abbiano sbagliato o abbiano fatto a bene a fermare la generosità della signora verso i piccioni?

Lascia cibo ai piccioni per strada ma un cartello le rivela una spiacevole sorpresa: "La smetta perché..."
Il cartello che spiega alla signora perché è inutile lasciare il cibo ai piccioni

LEGGI ANCHE: Lombardia, a scuola le maestre scrivono un cartello che tutti i genitori dovrebbero leggere: "Ricordate che..."