Minestrone

Minestrone contro il gonfiore addominale: scegli solo queste tre verdure

Il minestrone contro il gonfiore addominale è la soluzione giusta per sentirsi in forma: ecco quali verdure scegliere per prepararlo. 

Il minestrone aiuta davvero a combattere il gonfiore addominale? Molto spesso quando mangiamo le verdure proviamo una sensazione di pienezza soprattutto quando si tratta di zuppe o minestrone. Questa versione è invece perfetta per sentirsi leggeri e soprattutto mangiare sano scegliendo le verdure giuste. Anche queste ultime infatti hanno proprietà ben precise che rendono qualsiasi ricetta più o meno adatta al nostro organismo. Ecco la versione del minestrone che combatte il gonfiore addominale e che si conferma ideale per qualsiasi pranzo o cena.

INGREDIENTI PER IL MINESTRONE DI VERDURE CONTRO IL GONFIORE ADDOMINALE:
zucchine
carote
1 patata
spinaci
bieta
passata di pomodoro o concentrato

Questa versione esclude alcune verdure come broccoletti, cavolfiore, verza, cipolla e mix di legumi. Queste infatti al contrario potrebbero aumentare il gonfiore addominale ed è meglio evitarle. Il minestrone può essere consumato da solo con un filo d'olio extravergine d'oliva a crudo o anche insieme a pasta, riso o pasta di legumi. Ecco tutti i passaggi per un risultato semplicemente impeccabile, gustoso e soprattutto adatto a grandi e piccoli.

Minestrone
Il minestrone di verdure perfetto per combattere il gonfiore addominale. Fonte: Instagram

Il minestrone di verdure che combatte il gonfiore addominale: ecco come prepararlo

Patate, zucchine e carote sono le verdure ideali da scegliere per preparare un minestrone contro il gonfiore addominale. A queste è possibile aggiungere gli spinaci a metà cottura. In questo video è possibile seguire nel dettaglio tutti i passaggi per un risultato semplicemente perfetto e ricco di gusto. Il primo step è quello di tagliare le verdure e inserirle in un pentolino a piccoli pezzetti. Aggiungiamo un po' di passata di pomodoro o di concentrato e poi un po' d'acqua. Portiamo sul fuoco, aggiungiamo il sale e facciamo cuocere fino a quando non saranno ben asciutte e morbide.

A questo punto con un frullatore a immersione frulliamo le verdure e creiamo un passato che è possibile consumare anche così. Il minestrone è infatti ideale anche da mangiare con solo un filo d'olio. Una versione più completa è però quella con pasta, riso o pasta di legumi che rappresenta un pasto ideale e ricco di gusto. In questo modo il gonfiore addominale non sarà più un problema e soprattutto il minestrone sarà il pranzo perfetto anche per restare in forma. Non resta che sperimentare questa ricetta e lasciarsi travolgere da tutta la sua bontà.

LEGGI ANCHE>>>Sceglie prodotto in offerta al supermercato ma lo paga a prezzo pieno: la spiegazione della cassiera svela l'inganno