Rose Villain poretti

Rose Villain, il regalo iconico dal film di Aldo, Giovanni e Giacomo: pubblico in delirio

Nella serata di ieri al podcast di Giacomo Poretti ospite anche il gruppo milanese La Sad. Rose Villain ha ricevuto una gamba di legno stuccata e dipinta a mano.

Rose Villain è stata ospite del podcast "Porecast" di Giacomo Poretti, lo storico comico parte del trio Aldo, Giovanni e Giacomo. La cantante reduce dal successo al Festival di Sanremo con la canzone "Click boom", ha ricevuto il regalo che tutti vorrebbero. Ovvero una gamba di legno, il richiamo al successo cinematografico italiano "Tre uomini e una gamba" viene da sé.
Nel film del 1997, tre amici quarantenni vivono una vita noiosa. Durante una calda estate a Milano decidono di partire per un viaggio a Gallipoli, dopo il quale uno dei tre amici finirà per sposare la figlia di un imprenditore romano. I tre hanno un compito: riportare a casa il prezioso oggetto di legno.

L'acquisto in questione è appunto una gamba di legno, nell film appellata Garpez, dal nome dello scultore che l'ha realizzata. Da qui infatti il richiamo al regalo fatto a Rose Villain dallo stesso Giacomo Poretti, durante il podcast Porecast, gioco di parole che unisce il cognome del comico milanese con la parola podcast.
La rapper milanese e il suo staff hanno pubblicato alcuni contenuti sui social network nei quali mostrano di aver portato con loro la fantomatica gamba di legno. Il prezioso cimelio è stato poi esibito anche al ristorante dove gli artisti sono andati dopo lo show. Rose Villain, Giacomo Poretti e i tre cantanti de La Sad, gruppo anch'esso in gara all'ultima edizione del Festival di Sanremo, si sono divertiti, dunque, anche dopo lo show. Una scena divertente che ha fatto impazzire i fan sui social.

rose villain poretti

Al podcast Porecast l'ironia sulla plastica: "Ti fai pagare almeno da questo brand?"

Tra gli spettatori che hanno partecipato alla visione del podcast Porecast c'è anche il cantante Villabanks. Durante l'intervista comica tra l'attore e speaker milanese e la cantante, i due hanno ironizzato sull'aspetto ambientale con un episodio. Durante il podcast una bottiglia d'acqua di plastica è stata messa di fianco alla postazione di Rose Villain per bere tra una battuta e l'altra, questa è stata oggetto di risate per il pubblico ospite.

Rose Villain, infatti, durante la chiacchierata con Giacomo Poretti, ha calciato per sbaglio la bottiglietta d'acqua. Il comico ha ironizzato sulla questione plastic free dicendo: "Si spacca la bottiglia, ca**o! Rispetto per la plastica e l'ambiente". Rose Villain ha risposto: "Ricicliamola, questa plastica". Lui ha contrattaccato spiegando che la bottiglia è riciclabile. Nel contesto scherzoso della chiacchierata tra Rose Villain e Giacomo Poretti, la cantante ha ironizzato dicendo: "Ti fai pagare almeno da questo brand?", scatenando le risate del pubblico spettatore.

LEGGI ANCHE: Achille Lauro pazzo di Rose Villain: c'è una parola nel testo di 'Fragole' che cambia ad ogni esibizione