Spagna, mostra lo scontrino del pranzo a base di pesce: "In Italia questi prezzi ce li sogniamo"

Spagna, mostra lo scontrino del pranzo a base di pesce: "In Italia questi prezzi ce li sogniamo"

Un italiano in Spagna è rimasto particolarmente soddisfatto del pranzo al ristorante che ha mostrato lo scontrino e si è lasciato andare a un paragone con l'Italia.

La Spagna, terra di sole, mare e vivaci tradizioni culturali, è anche un paradiso culinario che attrae buongustai da ogni angolo del globo. Con le sue coste che si affacciano sull'Oceano Atlantico e il Mar Mediterraneo, non sorprende che uno dei suoi tesori più grandi sia il pesce, preparato con una maestria che racconta storie di generazioni di pescatori e cuochi. E proprio in Spagna, un cliente ha vissuto un'esperienza gastronomica che lo ha portato a riflettere sulle differenze tra la cultura culinaria spagnola e quella italiana. Mangiare in Spagna è un viaggio sensoriale che spazia dalle tapas piccanti e creative alle paellas colorate e abbondanti, dai pescados fritti croccanti alle zuppe saporite. Ogni regione, dall'Andalusia alla Galizia, ha la sua firma in cucina, un'impronta che lascia un segno indelebile nel palato di chi viaggia attraverso questi sapori.

Ma quello che ha colpito il nostro cliente non è stata solo la varietà e la bontà del cibo, bensì il prezzo di un pranzo a base di pesce, sorprendentemente accessibile rispetto ai costi che si sarebbero sostenuti per un pasto simile in Italia. Questa scoperta ha dato il via a una riflessione più ampia sul costo della vita e sul valore attribuito al cibo nei due paesi mediterranei. Ma quanto avrà pagato il cliente per un pranzo a base di pesce?

Lo scontrino del pranzo in Spagna e il paragone con l'Italia

Giuseppe, questo è il nome del protagonista di questa storia, è andato con altri 7 amici a mangiare in un ristorante di Malaga. In totale, i commensali hanno speso circa 175 euro. Ovvero, meno di 22 euro a testa. "Ovviamente anche qui non si paga il coperto", ha specificato Giuseppe. Ma cosa hanno preso i nostri concittadini? Di seguito, trovate la traduzione di tutte le voci dello scontrino con i prezzi pagati:

1 birra - 2.10 euro
3 coca-cola - 6 euro
1 bottiglia di acqua grande - 2.10 euro
2 cesti di pane - 2 euro
2 caraffe di sangria - 12.40 euro 
2 porzioni di capesante (12 pezzi totali) - 24 euro
1 porzione di crocchette (10 pezzi totali) - 7 euro
3 porzioni di tortilla di patate - 10.50 euro
3 porzioni di tortilla con il polipo - 16.50 euro
2 porzioni di calamari -16 euro
2 porzioni dì polipo - 18 euro
2 porzioni di gamberi impanati (12 pezzi totali) - 19 euro
2 Brownie - 8 euro
2 torta della nonna - 7 euro
1 cheesecake - 4 euro
1 ovella negra (torta) - 3.50 euro
4 caffè - 4.40 euro
Giuseppe, quindi, ha evidenziato che in Italia per 6 euro riesci ad avere solo un calice di vino, mentre in Spagna un'intera caraffa di sangria. Anche il pesce, secondo il cliente, sarebbe costa dai 3 ai 4 euro in più. "Fatevi un po' due calcoli e vedrete che il conto da 175 euro sarebbe passato a circa 250€ con una facilità impressionante", ha concluso Giuseppe, specificando anche che in Spagna c'è il salario minimo a 1136 euro. E voi, siete d'accordo?
Spagna, mostra lo scontrino del pranzo a base di pesce: "In Italia questi prezzi ce li sogniamo"
Lo scontrino del pranzo in Spagna

LEGGI ANCHE: Milano, lo scontrino del pranzo a base di pesce surriscalda gli animi: "Quanto ho pagato le linguine all'astice"