Truffe dei profumi, il consiglio dell'esperto: "Non acquistare al di sotto di questo prezzo": occhio al 'pacco'

truffe profumi

Truffe dei profumi, la raccomandazione dell'esperto: attenzione a non cascare nelle trappole dei truffatori. Le indicazioni dell'associazione a tutela dei consumatori CODICI

Il risparmio non è mai guadagno. E' sempre utile tenere bene in mente questo vecchio precetto, specie in una società così costosa e faticosa in cui viviamo. Che mette alla prova le nostre finanze, e ci spinge verso la tentazione di scappare dalla norma. Ma, molto spesso, dall'altra parte troviamo la fregatura. Una breve premessa per introdurre la tematica delle truffe, a cui sempre più di frequente si va incontro. Soprattutto in momenti come questo, in cui sono in corso i saldi invernali (le vendite sono in calo dell'8% rispetto all'anno scorso).
Ne abbiamo parlato con Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale dell’Associazione a tutela dei consumatori CODICI (Centro per i DIritti del CIttadino).

Truffe dei profumi, attenzione agli acquisti: "Sotto un determinato prezzo, si tratta solo di acqua profumata che svanisce rapidamente"

"La tendenza odierna è quella di acquistare di meno, poiché si è disposti a pagare a maggior prezzo un dato prodotto. Ma in molti vanno incontro a ‘fregature’, soprattutto online. Molto sotto Natale, abbiamo registrato truffe legati a prodotti di consumo spesso nel settore della profumeria. Ambito in cui è andata molto forte la truffa online, ma anche quella più 'spiccia'. Ci è stato segnalato un J’adore, quindi un profumo di alta qualità, venduta nella boccetta da 150 ml. Il prezzo in profumeria è di 350-370 euro: venivano venduti online o sulla bancarella a 30-50 euro. Sull'abbigliamento, invece, la truffa è più difficile da accertare: i nuovi tessuti possono apparire anche di qualità.

 truffe profumi (1)

Come riconoscere una truffa?
Il prezzo è la linea guida: è vero che le marche fanno pagare il loro nome, e c’è, quindi, un sovraprezzo legato al marchio. Ma è anche vero che il prodotto di qualità ha un costo fisso alto, e sotto un certo prezzo si tratta quasi sempre di acqua profumata che svanisce rapidamente. Chi acquista, dopo un po’ si rende conto che quello che ha concluso non è stato un affare, e che i soldi spesi li ha buttati. Va sottolineato, comunque, che nelle truffe online ci cadono anche persone preparate, e non solo anziani o ingenui

LEGGI ANCHE >>> Veneto, i saldi non bastano: la crisi chiude un altro negozio, quattro famiglie sul lastrico