Carnevale senza spreco di carta: 3 idee per creare stelle filanti e coriandoli fai da te

Carnevale stelle filanti e coriandoli

Carnevale si avvicina, e con esso il desiderio di festeggiare in modo colorato e sostenibile: ecco tre modi innovativi per creare stelle filanti fai da te, senza spreco di carta

Carnevale, quella meravigliosa festa dell'anno dove colori vivaci, costumi fantasiosi e la gioia di festeggiare prendono vita. In Italia, il Carnevale non è solo una festa, è un'arte, un'espressione di cultura e divertimento. Ma quest'anno, c'è un tocco in più che deve orientare i nostri festeggiamenti: la sostenibilità. Grande lo spreco di carta in occasioni come questa, motivo per il quale abbiamo pensato a tre diverse soluzioni che riducano al minimo questo aspetto.

Il Carnevale è un patrimonio culturale che si rinnova ogni anno, mantenendo vive tradizioni e allegria. Ogni città, da Venezia a Viareggio, ha il suo modo unico di celebrare, ma una cosa rimane costante: l'uso di stelle filanti. Quest'anno, però, proponiamo un cambiamento: perché non creare delle stelle filanti fai da te, innovative e sostenibili? Un modo per coinvolgere grandi e piccini in un'attività creativa e rispettosa dell'ambiente.

Se è vero che la magia del Carnevale risiede nella sua capacità di trasformare il quotidiano in qualcosa di straordinario, cosa c'è di meglio che darsi alla creatività? Pensiamo subito a un oggetto quotidiano e trascurato, come la carta di giornale o dei vecchi fogli di quaderno. La nostra prima missione ecologica per queste stelle filanti sarà quindi quella di andare a recuperare la carta che già abbiamo in casa. Con un po' di creatività e colori atossici, potete trasformare questi materiali in vivaci stelle filanti, dando nuova vita a ciò che altrimenti sarebbe sprecato.

Carnevale stelle filanti e coriandoli 1

Carnevale: stelle filanti e coriandoli fai da te, per una festa anti spreco 

La seconda idea è un vero e proprio gioco di fantasia: utilizzare vecchi tessuti, come sciarpe sottili o magliette colorate, per creare stelle filanti tessili. Questo non solo evita lo spreco di carta, ma dà anche un tocco unico alla vostra festa. Inoltre, è, questo, un modo carinissimo per coinvolgere in questa attività preparatoria anche i bambini, che possono divertirsi a tagliare e annodare i tessuti, sviluppando così la loro motricità.

Infine, la terza idea è per i veri amanti dell'ambiente: stelle filanti biodegradabili. Queste possono essere create con foglie secche, petali di fiori, o perfino erbe aromatiche, legate insieme con spago naturale. Questo tipo di stelle filanti non solo è completamente eco-friendly, ma porta anche un tocco di natura alla vostra festa. Un'idea perfetta per un Carnevale all'aperto.

LEGGI ANCHE >>> Piemonte, il più grande Luna Park d'Italia apre i battenti: tutto quello che c'è da sapere